×

Caro bollette, Salvini: “Ho chiesto al ministro Franco un intervento di oltre 5 miliardi”

Salvini incontro il ministro dell'Economia Franco per parlare del caro bollette e chiede un intervento immediato.

Caro bollette Salvini

“Sono venuto qui al ministero per un confronto con il Ministro Franco dopo la partita del Colle sul tema bollette: ho chiesto a Franco e chiederò a Draghi un intervento sostanzioso, oltre i 5 miliardi subito per aiutare famiglie e imprese a pagare le bollette del gas”.

Sono queste le parole con cui il leader della Lega, Matteo Salvini,ha commentato il suo incontro con il Ministro dell’Economia Daniele Franco insieme al sottosegretario leghista Federico Freni nel quale si è discusso del caro bollette.

Salvini sul caro bollette 

La Lega da tempo chiede che venga valutato un nuovo scostamento di bilancio per calmierare i prezzi di luce e gas nel primo trimestre del 2022 e, per questo, ha presentato un dossier nel quale si chiede al ministero di aggiungere altri 5,5 miliardi ai fondi già stanziati.

Caro bollette, le parole di Salvini

Dal ministro Franco ho trovato attenzione – ha proseguito Salvini – ci sono ragionamenti utili in corso e quindi continuerò a martellare”. Non solo bollette, ma anche i fondi per la rigenerazione urbana sarebbero stati al centro della discussione con il sottosegretario Freni che avrebbe confermato al leader leghista che presto gli stessi verranno finanziati per tutti i progretti dei Comuni collocati in graduatoria. Si tratterebbe in totale di circa 900 milioni di euro.

Caro bollette, il punto di Salvini

Infine il capo del Carroccio si è espresso su Draghi e sui prossimi appuntamenti dell’agenda: “Oggi c’è Consiglio dei ministri e lo vedranno i ministri, io vedrò Draghi in settimana. Con il ministro Cingolani – ha aggiunto – farò un altro discorso: produrre più gas, estrarre, comprare più gas.

L’emergenza è quanto costa l’energia per imprese e famiglie”.

Contents.media
Ultima ora