Come ottenere la ISO 9001
Come ottenere la ISO 9001
Economia

Come ottenere la ISO 9001

Le normative ISO 9001 stabiliscono criteri per l'implementazione della gestione della qualità. Ma in cosa consiste e come si ottiene la certificazione? Vediamo quali sono le linee guida.

Con certificazione ISO 9001 si intendono una gamma di procedure di gestione della qualità, che vengono riconosciute in tutto il mondo. Le aziende ad essere accreditate come ISO sono migliaia. La certificazione da parte della ISO (International Organization for Standardization, cioè l’Organizzazione internazionale per la normazione) porta con sé una serie di vantaggi, tra i quali spiccano, per esempio, una maggiore soddisfazione dei clienti, relazioni più gratificanti con i fornitori e una qualità del prodotto migliore. Per ottenere la certificazione ISO 9001, l’azienda deve dimostrare di aver soddisfatto i criteri richiesti. Deve, inoltre, avere le competenze per seguire con attenzione le procedure descritte.

Come ottenere ISO 9001

Per ottenere la certificazione ISO 9001 occorre dimostrare di avere i requisiti per una gestione di qualità del prodotto. Potrebbe essere necessario trovare qualcuno all’interno del consiglio dirigenziale disposto a mettere in atto le procedure ISO. A sua volta, deve poi insegnare al resto del consiglio cosa fare per iniziare il processo di accreditamento.

È necessario costruire un team responsabile della preparazione e dell’implementazione del sistema di gestione della qualità, che gestisca i processi per conseguire l’accreditamento ISO. Per ottenere la certificazione è importante che tutti all’interno del team partecipino alla formazione necessaria per seguire le linee guida di accreditamento.

La formazione necessaria

A questo proposito, è opportuno sviluppare un piano di formazione generale per ogni reparto all’interno dell’organizzazione o dell’azienda, al fine di permettere ad ognuno di soddisfare i requisiti richiesti nelle disamine ISO. Occorre analizzare con attenzione i processi in corso. Devono essere vagliati tutti i settori relativi alla gestione della qualità, alla registrazione dei documenti e alle modifiche al progetto. L’attuazione di un piano di formazione per tutti i dipendenti, e seminari appositi di teoria per tutti i livelli del personale è un requisito fondamentale. Tutti all’interno dell’azienda devono essere informati sul significato di un certificato ISO 9001 e su ciò che comporta. Ognuno deve essere impiegato per questo obiettivo. Il contributo alla causa deve essere il frutto del lavoro di tutti.

Il controllo qualità

Passaggio obbligato per l’ISO 9001 è l’implementazione del sistema di gestione della qualità e il monitoraggio attento dei suoi progressi. Il fine è quello di identificare eventuali problemi e trovare soluzioni nel più breve tempo possibile. Occorre creare un report di problematiche per gestire le situazioni future. Il risultato deve essere un archivio di procedure standard che funzionino in modo efficace per aiutare le aziende a raggiungere la qualità richiesta dalla norma ISO 9001.

La certificazione

Quando si è pronti per la certificazione sarà necessario rivolgersi a un organismo di certificazione ISO. Verrà inviato un revisore che esaminerà con attenzione i processi e le procedure. Dopo un controllo minuzioso, il revisore produrrà un rapporto dettagliato con l’elenco degli eventuali problemi che potrebbero impedire l’accreditamento ISO. Una volta risolti i problemi principali trovati in fase di revisione, sarà possibile ritirare il proprio attestato di certificazione ISO 9001.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche