×

Coppa Italia: le nove ammesse della Serie D. Il Venezia rinuncia: ripescaggio in vista?

default featured image 3 1200x900 768x576

Serie D

Ora il tabellone è proprio completo: mancano solo gli accoppiamenti.

Sono stati resi noti i nomi delle nove formazioni di Serie D ammesse al tabellone principale della Coppa Italia maggiore 2011-2012: e le sorprese non sono mancate. Anzi, una sorpresa. Il regolamento prevede infatti la presenza delle seconde classificate dei nove gironi, ma nell’elenco spiccano due eccezioni.

Le squadre sono: Saint Cristophe, Voghera, Tamai, Pontedera, Castel Rigone, Teramo, Sibilla Bacoli, Pomigliano e Casertana. Due le assenti: inevitabile il forfait dei campani del Forza e Coraggio dal momento che la formazione non ha presentato domanda di iscrizione al prossimo campionato di D (al suo posto la Casertana) mentre è fitto mistero sull’assenza dell’Unione Venezia, seconda classificata del girone B davanti al Tamai.

La squadra risulta infatti in regola ed ha anzi fatto domanda di ripescaggio in Seconda Divisione: una domanda che sembrava destinata a cadere nel vuoto ma che ora torna d’attualità, almeno nelle speranze dei tifosi arancioneroverdi. Ufficialmente, però, il Venezia parla di rinuncia, senza specificare nul’altro. Le nove squadre si uniranno alle ventisette già indicate di Lega Pro e daranno vita al primo turno, previsto per il 7 agosto, che coinciderà anche con il via ufficiale della stagione calcistica 2011-2012.

Contents.media
Ultima ora