×

Covid, Anelli: “369 medici morti, lo stato indennizzi le famiglie”

Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici, chiede che lo Stato indennizzi le famiglie dei 269 medici morti.

Filippo Anelli

Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici, chiede che lo Stato indennizzi le famiglie dei 269 medici morti.

Covid, Anelli: “369 medici morti, lo stato indennizzi le famiglie”

Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici, ha una richiesta da fare allo Stato, come ha spiegato lui stesso in un’intervista all’Ansa.

Sono 369 i medici morti per Covid dall’inizio della pandemia ed oltre la metà sono medici di famiglia e guardie mediche. Garantire un ristoro a queste famiglie è un segno di rispetto. Porrò la questione al ministro della Salute Speranza ed ai presidente delle commissioni Sanità e Affari sociali perché l’emendamento in tal senso bocciato al Senato venga riproposto in un altro contesto per garantire questo riconoscimento importante alle famiglie, varie delle quali sono monoreddito” ha dichiarato Anelli. 

Anelli: “Le loro familgie non sono indennizzabili”

Filippo Anelli è convinto che queste famiglie meritino dei ristori, anche per onorare il lavoro di tutti questi medici che sono deceduti durante la pandemia. “Oltre la metà dei medici deceduti non sono dipendenti del Sistema sanitario nazionale e le loro famiglie non sono dunque indennizzabili da parte dell’Inail in virtù di un regime assicurativo diverso, mentre le famiglie dei medici dipendenti dal Ssn potrebbero ricevere un ristoro Inail sia pure a fronte di procedure complesse” ha spiegato.

Covid, Anelli: “Uguali diritti a tutti i medici”

Chiediamo che i trattamenti siano unificati al fine di dare uguali diritti a tutti i medici, considerando che varie famiglie di colleghi deceduti per Covid sono monoreddito e sono ora in difficolta’. Il ristoro e’ pero’ innanzitutto, un segno di rispetto e riconoscimento per questi 369 medici che hanno perso la vita nel garantire assistenza e cure ai cittadini” ha concluso Anelli

Contents.media
Ultima ora