×

Covid, Campania: comune di Laurino in zona rossa fino all’11 giugno

In provincia di Salerno, il comune di Laurino è stato riclassificato in zona rossa: per questo motivo, affronterà un nuovo lockdown fino all’11 giugno.

Covid
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

In Campania, il comune di Laurino è stato riclassificato in zona rossa a causa del progressivo e significativo aumento dei casi di coronavirus tra gli abitanti.

Covid, comune di Laurino in zona rossa fino all’11 giugno

Il comune di Laurino, situato in provincia di Salerno, dovrà affrontare un nuovo lockdown dopo essere stato spostato in zona rossa a seguito del considerevole aumento dei contagi da SARS-CoV-2 emerso tra i residenti del luogo.

Nel giorno in cui si procede alla riapertura di bar e ristoranti in Campania, quindi, il piccolo comune salernitano retrocede, attuando la chiusura di tutti i negozi a eccezione degli alimentari e ripristinando il divieto di spostamento se non per motivi di necessità anche entro i territori comunali. A Laurino, poi, chiudono nuovamente parrucchieri, estetisti e barbieri.

Il trasferimento in zona rossa del comune è stato stabilito dal sindaco Gregorio Romano attraverso un’ordinanza che resterà in vigore fino al prossimo 11 giugno, a patto che non risultino necessarie eventuali proroghe del lockdown.

Covid, comune di Laurino in zona rossa: l’ordinanza del sindaco

La decisione del primo cittadino di Laurino notificata tramite ordinanza è stata commentata dallo stesso Gregorio Romano che ha spiegato: “La situazione epidemiologica nel nostro Comune sta avendo una veloce evoluzione man mano che vengono comunicati i risultati dei tamponi effettuati –e ha aggiunto – è in costante aumento il numero dei positivi e di conseguenza il numero delle persone poste in isolamento fiduciario.

Siamo in costante contatto con le Autorità Sanitarie per monitorare la situazione, è stata già fissata la data del 6 giugno, per effettuare i tamponi monoclonali ai bambini della scuola dell’infanzia e agli studenti dell’Istituto Superiore. Ho chiesto di ampliare lo screening anche ai ragazzi della scuola primaria e della scuola media”.

Il sindaco, infine, ha anche precisato: “Fortunatamente, al momento, nessun caso positivo mostra sintomi gravi. Questo è il momento di fare la massima attenzione, di rispettare rigorosamente le regole suggerite dalle Autorità (mascherina, distanziamento, ecc.), e di evitare assembramenti”.

Covid, comune di Laurino in zona rossa: il coprifuoco

Tra le misure ribadite nell’ordinanza del sindaco Romano, figura anche la conferma del coprifuoco dalle ore 22 alle ore 5 e la chiusura della villa comunale, delle piazze maggiormente frequentate e dei parchi pubblici.

Il comune di Laurino, quindi, è costretto a un drammatico balzo indietro nel tempo che lo riporta alle condizioni che, soltanto poche settimane fa, erano condivise da tutte le Regioni italiane, fortemente gravate dalla pandemia Covid.

Contents.media
Ultima ora