×

Covid, Gallavotti: “Non è vero che i vaccini non sono stati sperimentati”

Barbara Gallavotti fa un punto sui vaccini covid e sottolinea come sia falso pensare che non siano stati sperimentati.

gallavotti vaccino covid

La biologa Barbara Gallavotti è intervenuta, come di consueto da un anno a questa parte, a DiMartedì su La7 per dire la sua in merito agli sviluppi della situazione epidemiologica italiana e non solo. La Gallavotti si è soffermata in particolar modo sui vaccini covid, cercando di smentire la diceria popolare secondo la quale i sieri attualmente in uso non sarebbe stati sperimentati prima di essere somministrati su larga scala. 

Gallavotti sul vaccino covid

Non è vero che i vaccini anti Covid-19 non sono stati sperimentati – ha detto Barbara Gallavotti – Stiamo usando vaccini che hanno avuto le loro fasi di sperimentazione che si sono concluse in modo positivo e sono state anche estremamente rapide. Non sono state insiegabilemente rapide, se noi guardiamo fase per fase possiamo capire dove si è accelerato, come si è accelerato e perchè”.

Vaccino covid, Gallavotti: “Non è sperimentale”

La biologa ha poi voluto sottolineare come non ci sia un tempo giusto per fare un vaccino, “non l’ha mai stabilito nessuno”.

“Dipende anche dall’agente infettivo – ha specificato Gallavotti – contro l’HIV sono 40 anni che si sta cercando un vaccino e non si è mai trovato. Contro la malaria si è cercato per decenni e adesso si è arrivati ad una formulazione che da dei buoni risultati ma che comunque non ha un’efficacia altissima”.

La Gallavotti fa chiarezza sul vaccino covid

“Anche il vaccino dell’influenza viene rielaborato ogni anno”, ha specificato laa Gallavotti che ha anche detto come in questo caso venga modificato soltanto il principio attivo e non la formulazione del siero, motivo per cui non è necessario rifare ogni volta la sperimentazione.

Contents.media
Ultima ora