×

Covid in Veneto, stop a interventi che prevedono la terapia intensiva: i dettagli

La Regione Veneto ha posto un freno agli interventi che prevedono l'uso della terapia intensiva. Lo ha annunciato il direttore generale Luciano Fior.

Veneto stop interventi

Stop in Veneto a interventi che prevedono l’utilizzo della terapia intensiva. Questo è quanto ha comunicato il direttore generale della Sanità veneta Luciano Fior. Stando quanto appreso, tale sospensione sarà applicata in tutti gli ospedali dislocati nelle varie ULSS della Regione e alle quali è stata fatta pervenire una circolare. 

Veneto stop interventi, la motivazione dietro alla decisione

Ciò che portato la Regione Veneto a prendere questa decisione – stando a quanto ha informato Fior – è stata la necessità di sopperire alla carenza di personale che sarà impegnato in questo periodo nelle intense attività di vaccinazione, tracciamento e somministrazione dei tamponi. 

Veneto stop interventi, Zaia: “Siamo la Regione che fa più tamponi in Italia”

Nel frattempo il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia in un suo precedente intervento nella consueta conferenza stampa ha affermato: “Siamo appesi al dato di occupazione dell’area medica, e penso che il bollettino di venerdì sarà da zona gialla […] abbiamo una incidenza alta  e saremmo già da cambio di fascia.

Ci resta ancora un parametro che è l’area medica oggi al 13,7% cioè ci manca solo un 1,3% per la zona gialla”. 

Veneto stop interventi,  il bollettino dei contagi 

La situazione dei contagi sta sempre più diventando critica. Secondo quanto emerge dal bollettino dei contagi aggiornato al 14 dicembre, i nuovi contagi rilevati sono stati 4088. In rialzo inoltre il numero delle vittime che nelle ultime 24 ore ha raggiunto quota 19. 

Contents.media
Ultima ora