> > Covid, l'Oms avverte: "Il virus ci continuerà a sorprendere"

Covid, l'Oms avverte: "Il virus ci continuerà a sorprendere"

covid-l-oms-avverte-il-virus-ci-continuera-a-sorprendere

"Il virus continuerà ad uccidere". L'Oms ci mette nuovamente in guardia contro il famigerato Covid-19.

I toni dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sono allarmanti e vogliono essere un avvertimento per le Nazioni di tutto il mondo affinchè si continui a lottare contro il Covid-19 e non si declassi il virus a semplice influenza.

Covid, l’Oms avverte: “Il virus ci continuerà a sorprendere”

A parlare è proprio Tedros Adhanom Ghebreyesus, il Direttore Generale dell’Organizzazione, che ha dichiarato: “Dall’inizio di dicembre il numero di decessi settimanali segnalati per Covid è aumentato, nelle ultime 8 settimane, più di 170mila persone sono morte di Covid. Si tratta solo dei morti segnalati: il numero effettivo di decessi è molto più alto”. Inoltre Ghebreyesus ci ha anche tenuto a ricordare che sono passati tre anni dalla “dichiarazione di emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale“.

Le criticita odierne nella lotta al Covid-19

Con il passare del tempo la situazione è decisamente migliorata, ma purtroppo vi sono ancora tante criticità, tra queste figurano soprattutto anziani e operatori sanitari non adeguatamente vaccinati. Sempre a proposito di vaccini, secondo Ghebreyesus, ci sono molti ritardi nei richiami vaccinali e gli antivirali costano troppo. Infine “la sorveglianza e il sequenziamento genetico sono diminuiti drasticamente, rendendo difficile rintracciare le varianti note e rilevarne di nuove“.

Il monito dell’Oms è chiaro ed è il seguente: “Non sottovalutate questo virus, ci ha sorpreso e continuerà a sorprenderci. E continuerà a uccidere“.