×

Covid, Renzi: “Facciamo come l’Austria, in lockdown solo i non vaccinati”

Renzi si dice favorevole al lockdown solo per i non vaccinati, ma da Palazzo Chigi frenano non ravvedendone la necessità in questa fase.

Renzi lockdown non vaccinati

Non usa mezzi termini Matteo Renzi per commentare l’ipotesi, invocata da più parti, che eventuali lockdown riguardino solo le persone che non si sono vaccinate contro il covid. Una scelta sulla linea già tracciata dall’Austria che ha imposto il confinamento solo a chi ha scelto di non provvedere alla somministrazione. 

Renzi favorevole al lockdown per i non vaccinati

“Siamo all’inizio della quarta ondata – ha detto Renzi – Da mesi diciamo che bisogna conviverci. L’unico modo per conviverci, piaccia o non piaccia, è il vaccino. Bisogna, dunque, accelerare sulla terza dose. E bisogna dire che le restrizioni devono essere come in Austria:sei vaccinato? Ti muovi liberamente. Non sei vaccinato? Vai in lockdown”.

Renzi dice sì al lockdown solo per i non vaccinati

Malgrado il parere favorevole di alcuni Presidenti di Regione, come Toti in Liguria o Bonaccini in Emilia – Romagna, ma anche Fontana in Lombardia e Fedriga in Friuli Venezia Giulia, il governo al momento esclude che possa esserci un lockdown rivolto ai non vaccinati. 

Lockdown per i non vaccinati, Renzi è d’accordo

Come riportato da LaPresse che cita fonti governative, attualmente l’esecutivo non vedrebbe le premesse numeriche per imporre una decisione simile a quella che è stata presa in Austria. La situazione generale del covid in Italia verrebbe dunque giudicata ancora sotto controllo e non necessiterebbe di una misura così drastica.

Contents.media
Ultima ora