×

Covid, Speranza alla Camera: “La variante Delta produce un aumento dei casi”

"La variante Delta si sta diffondendo in tutta Europa". A dare l'annuncio il Ministro della Salute Roberto Speranza in un messaggio alla Camera.

Covid Speranza variante Delta

“La variante Delta sta producendo in tutta Europa un significativo aumento dei casi e diventerà prevalente in tutta Europa e anche in Italia”. A mettere in guardia da questo rischio il Ministro della Salute Roberto Speranza che durante l’intervento alla Camera dei deputati nella giornata di mercoledì 14 luglio ha fatto il punto della situazione su come si sta evolvendo la situazione pandemica in questo ultimo periodo, parlando tra le altre cose anche del discusso tema dall’obbligatorietà del vaccino, portato in superficie dal Presidente francese Emmanuel Macron durante il suo discorso alla Nazione a inizio settimana.

Proprio sulla vaccinazione obbligatoria si dovrà discutere in Parlamento nei prossimi giorni. “Voglio solo ricordare che siamo stati il primo Paese in Europa a disporre questa obbligatorietà per il personale sanitario”, ha puntualizzato Speranza.

Covid Speranza variante Delta, “Lavorare per rafforzare il sequenziamento”

Il Ministro della Salute Speranza ha posto particolare attenzione sull’importanza di mantenere alti i livelli di sequenziamento e tracciamento dei casi di covid: “Al momento abbiamo il 6% dei casi sequenziati, dobbiamo lavorare per aumentarli ancora.

La stessa cosa vale per il tracciamento, che dobbiamo sicuramente continuare a tenere a livelli assolutamente alti”. Non è mancata una riflessione sulla grande importanza che ricopre la campagna vaccinale, mettendo in evidenza si sia ormai raggiunto l’importante obiettivo di 59 milioni di dosi somministrate dall’inizio della campagna vaccinale. “I dati sono incoraggianti, e c’è una adesione significativa negli over 80 che sono per oltre il 90% vaccinati” – ha aggiunto.

Covid Speranza variante Delta, “L’85% del personale scolastico ha ricevuto almeno la prima dose”

Roberto Speranza ha fornito un altro importante dato che riguarda la prosecuzione della Campagna vaccinale ovvero che l’85% del personale scolastico ha ricevuto almeno la prima dose: “siamo all’85% di persone che operano nelle scuole che hanno ricevuto almeno la prima dose: è sbagliato far passare un messaggio che non riconosca che siamo di fronte a un dato robusto.

Detto questo dobbiamo ancora lavorare perchè questo numero possa salire”.

Covid Speranza variante Delta, “L’obbligatorietà del vaccino è un tema delicato”

Durante l’intervento nella “Question Time”, Speranza ha portato all’attenzione un tema di importanza cruciale ovvero l’obbligatorietà o meno di vaccinare le persone: “Sulla obbligatorietà, che è un tema delicato, di cui anche il Parlamento dovrà occuparsi, voglio solo ricordare che siamo stati il primo Paese in Europa a disporre questa obbligatorietà per il personale sanitario […] Oggi leggiamo che altri Paesi, anche molto importanti come la Francia, si stanno avviando su un modello piuttosto simile al nostro, e credo questo segnali come quella decisione fosse stata una decisione giusta e corretta”.

Contents.media
Ultima ora