×

Croazia, morto bambino lasciato in auto sotto il sole: arrestato il padre

In Croazia un bambino di cinque anni è morto dopo essere stato lasciato in auto sotto il sole. Il padre si era dimenticato di portarlo all'asilo.

bambino auto sole

Tragedia nella cittadina di Tenin, in Croazia, dove un bambino di soli cinque anni è morto dopo essere stato dimenticato in macchina dal padre. L’uomo avrebbe dovuto portare il figlio all’asilo, ma una dimenticanza ha fatto si che si dirigesse direttamente al lavoro scordandosi di avere il bambino nel sedile posteriore del veicolo, che era stato parcheggiato sotto il sole.

Una volta resosi conto di aver lasciato il figlio in macchina, l’uomo si è precipitato fuori dall’ufficio nel tentativo di salvarlo, ma il piccolo era ormai già privo di sensi e nonostante l’intervento dei medici è deceduto poco dopo.

Croazia, morto bambino lasciato in auto sotto il sole

Stando a quanto ricostruito dalle autorità, il padre del bambino avrebbe dovuto accompagnarlo all’asilo ma durante il tragitto verso la scuola sarebbe stato distratto da una telefonata ricevuta da parte di uno dei suoi datori di lavoro, dimenticandosi del figlio e dirigendosi direttamente in ufficio.

Una volta giunto al lavoro l’uomo ha dunque parcheggiato la macchina lasciando all’interno il bambino, il quale si era probabilmente addormentato e non ha quindi potuto chiedere subito aiuto.

Croazia, morto bambino lasciato in auto sotto il sole: il tentativo di salvarlo

Il piccolo è rimasto nell’abitacolo per ore, con temperature esterne che hanno raggiunto i 28 gradi.

Soltanto nel pomeriggio l’uomo si è ricordato del figlio, dopo aver ricevuto una telefonata della moglie che recatasi all’asilo a prenderlo si era sentita dire che il bambino non era mai arrivato. Corso in strada nella speranza di trovarlo vivo, l’uomo ha trovato il figlio ormai privo di sensi e nemmeno l’intervento degli operatori sanitari ha potuto fare qualcosa.

Croazia, morto bambino lasciato in auto al sole: arrestato il padre

Stanto a quanto riportato dai media locali inoltre, il padre del piccolo sarebbe accusato di aver “gravemente trascurato i propri doveri genitoriali” e di aver provocato la morte del bambino attraverso il suo comportamento “irresponsabile”. Il 34enneè stato fermato dalle forze dell’ordine è si trova in questo momento in custodia cautelare

Sulla tragedia è intervenuto anche il sindaco di Tenin Marijo Čačić, che ha annunciato l’intenzione di dichiarare il lutto cittadino dopo la tragedia che ha colpito la sua comunità: “Siamo tutti scioccati. […] Questa è una piccola città, ci conosciamo tutti e tutti viviamo personalmente tragedie come questa”

Contents.media
Ultima ora