Crolla ponte del paese in Val Ferret, ne installano un altro
Crolla ponte del paese in Val Ferret, ne installano un altro
Esteri

Crolla ponte del paese in Val Ferret, ne installano un altro

Ponti di ricambio in Val Ferret
Ponti di ricambio in Val Ferret

Un villaggio in Val Ferret, in Svizzera, ha trovato una soluzione originale al problema periodico delle esondazioni: ponti di riserva

C’è un villaggio in Val Ferret, in Svizzera, che ha una caratteristica del tutto inusuale: vengono costruiti costantemente ponti di scorta per sostituire il crollo periodico di quello esistente. Capita infatti che ad ogni temporale forte il ponte che collega il villaggio al resto della valle ceda e si renda necessaria l’installazione veloce di uno nuovo immediatamente percorribile.

La storia è diventata nota con la diffusione di un video. Vediamone i particolari.

Il paese dei ponti di scorta

La Fouly, un paese della Val Ferret in Svizzera proprio al confine con la Val d’Aosta, è collegato al resto del mondo solo da una strada. La via però è formata ad un certo punto, a circa 500 metri prima dell’inizio del villaggio, da un solo ponte di legno. Mercoledì sera un forte temporale ha spazzato via proprio quel ponte, lasciando isolato il paesino per diverse ore. E’ quanto emerge da un video che ha incuriosito il web. Il filmato mostra una strada di montagna in un pomeriggio di tempesta.

Ad un certo punto l’acqua di un torrente che attraversa la strada si ingrossa fino a straripare sull’asfalto. Il ponte, dapprima traballante, si muove fino a staccarsi dalla strada ed essere completamente spazzato via dalla violenza delle acque. Nonostante le immagini facciano impressione, tuttavia, l’episodio non sembra essere tanto straordinario come appare: infatti situazioni di questo tipo capitano a La Fouly relativamente spesso, praticamente ogni anno.

Quando lo straordinario diventa consuetudine

Un abitante del paesino ha commentato il video, dichiarando che quanto filmato è in realtà una situazione molto comune. Ad ogni periodo di caldo intenso le piogge e i temporali si fanno ugualmente intensi e il torrente si ingrossa fino a provocare smottamenti che spazzano via il ponte. E’ per questo motivo che il ponte è fatto di legno: ogni volta che succede viene semplicemente rimpiazzato da un altro, tutto nuovo.

I ponti “di rimpiazzo” sono sempre pronti a La Fouly, come ammesso dall’uomo e confermato dal geometra del posto Federico Moulin. Il materiale utilizzato per il ponte è sempre disponibile in magazzini appositi, proprio per reagire in caso di necessità sia per estrarre un ponte già costruito nel frattempo o per farne uno nuovo sul momento. L’ultima volta era successo appena un anno fa.

Solo un giorno dopo l’accaduto registrato dal video, infatti un nuovo ponte collega nuovamente La Fouly al resto della valle.

La Val Ferret è una coppia di valli che si estende ai lati nord-ordientali del Monte Bianco e che si allargano principalmente in territorio svizzero ma toccando anche il confine valdostano. La valle è anche diventata negli ultimi anni un luogo molto turistico, principalmente per via dei tragitti di escursioni e per scalate nel circuito Tour du Mont Blanc. Villaggi e paesini come La Fouly rientrano spesso nelle mappe turistiche di questi circuiti. Il loro essere isolati, tuttavia, spesso da luogo a momento di disagio in particolare quando si verificano frane o alluvioni, come quella immortalata dal clip di La Fouly.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Plantronics Cuffie Auricolari Backbeat Fit
89.99 €
99.99 € -10 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora