×

Desiree Mariottini, Riesame annulla le accuse per omicidio

Dopo l'atroce morte di Desiree Mariottini, il Tribunale del Riesame ha annullato le accuse di omicidio nei confronti di Chima Alinno e Brian Minthe.

desiree

Ancora novità nel processo per la morte di Desiree Mariottini. Infatti, il Tribunale del Riesame ha annullato le accuse di omicidio volontario nei confronti di Chima Alinno e Brian Minthe. Questi erano due delle persone incarcerate e accusate per la morte della giovane ragazza.

Il Tribunale della Libertà ha accettato le istanze della difesa: sono state infatti derubricate le accuse di violenza sessuale di gruppo in abuso sessuale aggravato. È stato anche riconosciuto il reato di spaccio per entrambi gli accusati, che devono quindi rimanere nel carcere di Roma.

Per quanto riguarda il terzo uomo arrestato, Mamadou Gara, l’udienza del Riesame è prevista per domani insieme all’interrogatorio del quarto uomo incarcerato, colui il quale si sospetta abbia venduto la dose letale alla giovane Desiree.

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora