×

Livorno, scontro tra auto della polizia e camion: morto un agente

L'agente della Polizia Stradale di Livorno, Fabio Baratella, è morto in un incidente frontale con un mezzo pesante; ferito un collega.

Incidente a Livorno, morto un agente di polizia
Incidente a Livorno, morto un agente di polizia

Un agente della Polizia Stradale di Livorno ha perso la vita in un incidente frontale con un mezzo pesante. Fabio Baratella stava viaggiando sull’auto di servizio, in via Leonardo Da Vinci. L’incidente è avvenuto nella zona portuale della città, davanti al deposito Costiero Gas.

L’agente è morto sul colpo, mentre il suo collega, Gino Gabrielli, è rimasto gravemente ferito nello scontro. Sul luogo del sinistro sono immediatamente intervenuti i soccorritori del 118 a bordo delle ambulanze, ma ogni tentativo di rianimazione è stato vano. I vigili del fuoco hanno estratto il corpo di Baratella e l’agente superstite dalle lamiere dell’abitacolo. Nell’incidente è stata coinvolta anche una seconda auto. Un uomo di 46 anni, residente a Pisa, e una donna sono rimasti lievemente feriti.

Agente morto in un incidente stradale

La zona dello scontro è stata chiusa al traffico per permettere l’intervento dei soccorritori e i rilievi degli inquirenti. La polizia ha deviato i veicoli che transitavano per via Leonardo Da Vinci su via Aurelia. Secondo le prime ricostruzioni, Baratella avrebbe perso il controllo dell’auto a causa delle cattive condizioni dell’asfalto. Sembra, infatti, che il manto stradale fosse particolarmente scivoloso, anche a causa della pioggia.

Franco Gabrielli, capo della polizia di Livorno, ha espresso il proprio cordoglio e la propria vicinanza alla famiglia dell’agente morto tramite Twitter. Le forze dell’ordine esprimono “profondo cordoglio ai familiari dell’assistente c. Fabio Baratella” e seguono “con partecipazione l’evolversi delle condizioni di salute dell’ispettore Gino Gabrielli e delle altre persone coinvolte”.

Contents.media
Ultima ora