Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
La Spezia, cade un pezzo di persiana: bimba sfigurata all’asilo
Cronaca

La Spezia, cade un pezzo di persiana: bimba sfigurata all’asilo

La Spezia, bimba sfigurata all'asilo
La Spezia, bimba sfigurata all'asilo

Una bimba di 3 anni è rimasta sfigurata per la caduta di un pezzo di persiana all'asilo del quartiere Favaro: è stata operata ed è fuori pericolo.

Una bimba di 3 anni è rimasta sfigurata al volto a causa di un incidente avvenuto mentre si trovava all’asilo. La notizia è stata diffusa dal quotidiano Il Secolo XIX. La bambina era in classe nella scuola materna del quartiere Favaro, a La Spezia, e stava osservando il lavoro di un operaio chiamato dall’istituto per riparare la finestra dell’aula. Improvvisamente, un pezzo di persiana avvolgibile si è staccato e ha colpito la bambina. La piccola è stata immediatamente portata all’ospedale Sant’Andrea, dove i medici l’hanno sottoposta a un intervento di chirurgia plastica in anestesia totale. L’incidente le ha provocato una ferita vicino all’occhio. Il chirurgo ha suturato la lesione con soli cinque punti, per cercare di renderla il meno vistosa possibile. Le autorità hanno aperto un’indagine per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Velletri, bimba investita davanti all’asilo

A inizio agosto 2018, una bambina di un anno e mezzo è stata investita davanti all’asilo di Velletri, nel territorio dei Castelli Romani.

La piccola, come riportato da Il Messaggero, è stata travolta da un’auto. Alla guida una madre di 27 anni che stava accompagnando la figlia alla scuola materna. La donna si è fermata e ha prestato soccorso. La bimba è stata ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Bambin Gesù di Roma. Gli inquirenti hanno posto l’asilo sotto sequestro e hanno avviato le indagini. Sembra che la struttura, che sorge su una strada particolarmente trafficata, non abbia i permessi necessari a esercitare l’attività. La maestra che, al momento dell’incidente, si trovava con la piccola è stata accusata di lesioni gravissime per omessa vigilanza. “Mi sono occupata per pochi secondi di un bimbo a cui era rimasto incastrato un piedino”, si è difesa l’insegnante.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2590 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.