Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Spara e ferisce i ladri, condannato a 4 anni e 6 mesi di carcere
Cronaca

Spara e ferisce i ladri, condannato a 4 anni e 6 mesi di carcere

Spara e ferisce i ladri, Angelo Peveri condannato a 4 anni e 6 mesi di carcere
Corte di Cassazione, Roma

Confermata la condanna a 4 anni e 6 mesi per Angelo Peveri. Secondo la Corte di Cassazione non si tratta di legittima difesa, ma di tentato omicidio.

La Corte di Cassazione ha confermato le sentenze d’ppello e di primo grado che condannavano Angelo Peveria a scontare una pena di quattro anni e sei mesi. L’uomo, un imprenditore originario di Sarmato, in provincia di Piacenza (Emilia-Romagna), aveva sparato a tre ladri che erano entrati furtivamente nel suo cantiere a Borgonovo Val Tidone, sempre in provincia di Piacenza, per rubare del gasolio. Era la notte del 6 ottobre 2011 e da allora sono incorsi tre processi. La sentenza definitiva pronunciata dai giudici della Corte di Cassazione ha riconosciuto Angelo Peveri responsabile del reato di tentato omicidio. Uno dei tre ladri, infatti, è rimasto gravemente ferito.

Spara e ferisce i ladri, condannato

La notte del 6 ottobre 2011 Angelo Peveri era arrivato al cantiere di Borgonovo armato di fucile, dopo che era scattato l’allarme per via di un’intrusione. Nel cantiere gestito dall’imprenditore si erano infatti introdotti tre ladri, che tentavano di rubare del gasolio.

Stando alle ricostruzioni documentate dai primi due gradi di processo e confermate dalla Cassazione, Angelo Peveri ha usato il fucile per sparare ai malviventi quando questi erano già in fuga. L’intenzione dell’imprenditore non era quindi quella di difendersi per un pericolo imminente , per questo, non si può parlare di legittima difesa. Si tratta infatti di tentato omicidio.

I tre ladri, che dovevano rispondere di tentato furto, hanno da tempo patteggiato e ottenuto una pena di dieci mesi e venti giorni che hanno già finito di scontare. L’imprenditore piacentino Angelo Peveri, invece, dovrà scontare quattro anni e sei mesi di pena, dei quali una parte, probabilmente, in carcere.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marta Lodola
Marta Lodola 744 Articoli
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.