Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Brescia, è morta Barbara Posio nonna della mitica forneria Birbes
Cronaca

Brescia, è morta Barbara Posio nonna della mitica forneria Birbes

nonna barbara posio birbes

E' morta nonna Barbara Posio, dal dopoguerra anima e cuore della leggendaria forneria bresciana Birbes 1851. Aveva 102 anni.

La forneria Birbes 1851, situata in via Cavour a Brescia, non è un semplice luogo dove poter acquistare gustosissime pizze o focacce. E’ un luogo storico ed emozionante la cui anima era la nonna Barbara Posio: ora l’arzilla vecchietta, amata da tutti, non c’è più.

Barbara Posio e il marito Guido Boglioli, avevano rilevato il negozio nel dopoguerra (l’attività Birbes era nata invece nel lontano 1851) e da Corso Magenta, si erano spostati in corso Cavour nel 1964 dove ha sede tutt’ora. Col tempo il negozio divenne una vera e propra istituzione, capace di richiamare clienti non solo da Brescia ma anche dai paesi vicini.

Dopo un primo addio la signora Posio aveva deciso di riaprire la sua bottega insieme alla figlia Tati e il genero Osvaldo. Inizialmente la chiamò «Birbes», poi per questione di diritti cambiò nome in «Gusto B», e poi ancora «Birbes 1851».

Pura classe 1916

Barbara Posio nata il 20 febbraio del 1916 (era vicinissima a compiere 103 anni) e possedeva un’energia unica.

Fino all’ultimo giorno non ha voluto abbandonare il suo posto di lavoro che ha occupato per decenni con una passione e dedizione ormai quasi scomparsa. Chissà quante persone ha sfamato negli anni!

La figlia Tati descrive la madre come un «vulcano di volontà, di idee e di sperimentazione sino al risultato che ci ha reso popolari in città. Mi riferisco alla pizza che ancor oggi frotte di ragazzi gustano a merenda. Noi abbiamo raccolto la sua eredità e ne facciamo tesoro, continuando a sfornare sapori di qualità».

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche