×

Trenitalia regala caramella per Festa della Donna: il web insorge

Una caramella al limone come omaggio a tutte le donne che viaggiano con Trenitalia: l'iniziativa è stata rimossa per le troppe polemiche.

trenitalia festa della donna

L’8 Marzo è la Festa della Donna. E’ il giorno in cui non solo si celebra la donna con regali e atti gentili, ma si riflette sulle condizioni in cui ella si trova, sulle sue conquiste economiche, sociali e politiche compiute e quelle ancora da ottenere.

Trenitalia, il servizio pubblico che gestisce il trasporto ferroviario nel nostro Paese, ha indetto una campagna: l’8 Marzo, tutte le donne a bordo di un loro treno, avranno in regalo una caramella al limone. Questo quanto scritto esattamente sul sito: “In occasione della Festa della donna, il prossimo 8 marzo sui treni Frecciarossa e Frecciarossa 1000, se sei una cliente e viaggi in Executive, o se acquisti un Menù Easy Gourmet o usufruisci del servizio Bar o del Ristorante, riceverai in omaggio una caramella gelèe Caffarel al limone”.

Molti commenti negativi sui social

Doveva essere un’iniziativa piacevole, ma a causa delle polemiche suscitate Trenitalia ha dovuto rimuoverla. Ai passeggeri non è piaciuta per niente. E attraverso i social, gli utenti hanno espresso la loro opinione: “Sui treni è probabile trovare qualcuno che ti molesta, ma Trenitalia ti dà una caramellina di m***a”, “Siamo un Paese meraviglioso! Un Paese nel quale il tipo che ha pensato a questa cosa si è guardato allo specchio e ha detto: ‘Va, che roba geniale m’è venuta in mente’ e nessuno lo ha fermato”.

E ancora: “Se avessi una figlia le insegnerei che non si accettano caramelle da Trenitalia”, “Grazie, Trenitalia. Non avremmo mai potuto permettercela!”, “Trenitalia che combatte il sessismo regalando una caramella al limone alle donne l’8 Marzo. Grazie Trenitalia, avete abbattuto il patriarcato” e “In occasione della Festa della donna, Trenitalia regala una caramella suoi ai viaggiatori… da sgranocchiare durante il ritardo del treno”.

Contents.media
Ultima ora