×

Truffe agli anziani nel Nord Milano, arrestati 3 uomini e una donna

Gli investigatori hanno fermato 4 persone, accusate di aver truffato e derubato delle persone anziane nel nord Milano, per un totale di 8 casi.

Truffe agli anziani nel Nord Milano, arrestati 3 uomini e una donna
Truffe agli anziani nel Nord Milano, arrestati 3 uomini e una donna

Ordinanza di custodia cautelare. I carabinieri di Paderno Dugnano e della stazione di Brugherio hanno eseguito le disposizioni emesse dal Gip del tribunale di Monza. Gli investigatori hanno fermato 4 persone, accusate di aver truffato e derubato delle persone anziane nel nord Milano, per un totale di 8 casi. Da una prima ricostruzione, riferisce il Giorno, sembrerebbe che i presunti ladri abbiano seguito lo stesso modus operandi. I 4 si sarebbero presentati alle vittime designate, in veste di vicini o amici di loro prossimi congiunti, o ancora in veste di tecnici dell’acqua. Mentre gli anziani erano distratti dalle chiacchiere dei presunti conoscenti, il resto della banda li derubava.

Arrestata la banda delle truffe

Un totale di 8 casi in un mese. Il Gip del tribunale di Monza ha dato disposizione della custodia cautelare per 4 persone, di età compresa tra i 27 e i 59 anni.

Il gruppo è accusato di aver messo a segno una serie di truffe nel mese di Maggio 2018, nel territorio della Brianza.

Le truffe ai danni alle persone anziane sono un reato purtroppo comune all’interno della cronaca, sia locale che nazionale. Le autorità sono corse ai ripari, organizzando dei corsi per le persone di una certa età, così da aiutarle a non farsi raggirare. I ladri – in genere – giocano sull’emotività della vittima, presentandosi come un conoscente o una persona vicina a un congiunto della persona anziana stessa. Un metodo che funziona e che riesce a mettere fin da subito la vittima a proprio agio, senza rendersi conto dell’inganno di cui è caduta vittima. Basta un attimo per distrarsi e non rendersi conto che il complice del “conoscente” stia rubando i beni del padrone di casa.

Le truffe agli anziani

Quella della banda che ha agito nel Nord Milano non è la sola strategia usata dai truffatori.

Secondo il sito di Il Capoluogo, un giovane campano e 2 uomini sono stati arrestati dai carabinieri per truffe nei confronti delle persone anziane residenti nella provincia dell’Aquila. Gli investigatori hanno indicato i 3 come i componenti della “banda del pacco”. Il modus operandi da loro adottato riutilizza la formula del “contatto con il conoscente di un congiunto” per adescare la vittima, così da poterne approfittare dopo. Tutto inizia con una telefonata con cui uno dei 3 si spaccia per il nipote, avvisando poi la vittima che un corriere passerà per consegnare un pacco con dentro materiale informatico. La scusa regge e così quando il corriere arriva, la persona anziana non sospetta nulla. Al momento della consegna, il finto postino chiede alla vittima un pagamento variabile tra i 1000 e i 2000 euro.

L’amara verità si scopre subito dopo.

Nell’aprire il pacco le vittime scopriranno di non aver preso dei materiali informatici, ma del riso.

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Leggi anche