×

Verbania, auto travolge una famiglia: un morto e tre feriti

La famiglia stava camminando sul marciapiede: morto un nonno di 54 anni. In gravi condizioni una mamma 34enne, trasportata in elisoccorso a Novara.

donna investita auto

Camminavano tranquillamente quando un’automobile li ha travolti. E’ accaduto a Intra, frazione di Verbania, nella serata di sabato 23 marzo. Secondo quanto riferisce l’Ansa un uomo di 54 anni è morto e due donne (58 e 34 anni) sono rimaste gravemente ferite. Coinvolto anche un bimbo di 20 mesi: ricoverato all’ospedale di Verbania, non rischierebbe la vita.

La ricostruzione

Stando a una prima ricostruzione la famiglia aveva cenato in un ristorante e si trovava sul marciapiede vicino al ponte di via Vittorio Veneto. L’auto, una Ford, in maniera inspiegabile ha invaso la corsia opposta e investito le quattro persone facendole finire sulle bandiere di metallo del ponte. Il nonno, Gianni Agosti, ha perso la vita sul colpo: fatale per il 54enne il volo di due-tre metri al di là del parapetto, vicino al supermercato Tigros.

Come riporta La Stampa la nonna ha riportato fratture multiple mentre la mamma 34enne, di origini straniere, verserebbe in condizioni ancor più gravi per un trauma cranico: è stata trasferita all’ospedale di Novara in elisoccorso. Per il suo bimbo di 20 mesi sospetta frattura al bacino.

Il guidatore

Alla guida della Ford c’era un ragazzo di 25 anni, fermato dalla Polizia. Il giovane, sotto choc, non sarebbe riuscito in un primo momento a fornire spiegazioni alle forze dell’ordine: non è da escludere che un malore gli abbia fatto perdere il controllo della sua vettura. Prima di travolgere la famiglia, il mezzo aveva rischiato di fare un incidente frontale con una Smart (l’autista di quest’ultima aveva evitato miracolosamente l’impatto).


Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Giorgio Meroni

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche