×

Senzatetto rumeno si masturba davanti a una donna al parco: arrestato

La donna ha chiamato la polizia, che lo ha arrestato e condotto al commissariato Aurelio.

Barbone rumeno si masturba al parco
Barbone rumeno si masturba al parco

Un senzatetto di nazionalità rumena è stato portato in commissariato Aurelio dagli agenti di polizia di Roma dopo essersi masturbato davanti a una donna in un parco della capitale. Secondo quanto riferito dall’agenzia stampa Agi, il barbone 48enne si è avvicinato alla ragazza mentre questa stava svolgendo degli esercizi ginnici e le ha chiesto di avere un rapporto con lui.

Al suo rifiuto, si è allontanato e si è sdraiato sul prato poco lontano, coprendosi solo in parte con una coperta e iniziando a praticare atti di autoerotismo. La ragazza se n’è accorta e ha immediatamente chiamato il 112. Gli agenti sono intervenuti a bordo di una pattuglia del Reparto Volanti della Polizia di Stato, hanno preso in custodia l’uomo, ancora seminudo, e l’hanno arrestato.

I precedenti

Nel gennaio 2016 un uomo, con tutta probabilità senza fissa dimora, non ha saputo trattenere i propri impulsi e si è masturbato davanti agli occhi dei presenti nell’aeroporto milanese di Malpensa.

L’uomo si è steso a terra tra i banchi del check-in e le scale e si è slacciato i pantaloni. A poca distanza da lui si trovavano numerosi passeggeri in attesa di imbarcarsi sul proprio volo, riporta Milano Today. Sono stati proprio i viaggiatori ad avvertire la polizia, che ha allontanato il senzatetto. Sembra che l’uomo fosse già noto alle forze dell’ordine per simili atti di esibizionismo.

Nel 2018 è stata tanta la paura nel quartiere San Giovanni di Roma per le aggressioni e le molestie a sfondo sessuale nei confronti di bambine e ragazze da parte di un uomo senza fissa dimora.

Tra le testimonianze rilasciate a Roma Today c’è quella di Barbara: “Ogni tanto si spogliava in strada, poi si rivestiva. Una settimana fa, invece, mia figlia di 12 anni era a passeggio in compagnia di un’amica. Stavano portando in giro il cane quando quell’uomo si è avvicinato, si è spogliato e si è masturbato davanti a loro. Sono tornate a casa sotto choc. Ora le bambine non escono più da sole”. Un commerciante della zona, Miro, ha raccontato: “Lavoro qui da 12 anni e di senza fissa dimora ne sono passati molti. Ma mai pericolosi come questo. Lui ruba, aggredisce i passanti e si spoglia davanti ai bambini”.

Contents.media
Ultima ora