×

Maturità 2019: da oggi i commissari esterni hanno un nome

Lunedì 3 giugno il Miur ha reso noti i nomi dei commissari esterni per la Maturità 2019. La lista con i nominativi è accessibile dal sito del Ministero.

maturità 2019

E’ mezzogiorno di fuoco per tutti gli studenti che quest’anno dovranno affrontare la maturità: in tarda mattinata infatti il Miur ha reso noti i nomi dei commissari esterni comunicandoli via Facebook e sul sito web ufficiale. In realtà l’elenco dei docenti era già stato recapitato alle segreterie scolastiche venerdì 31 maggio 2019 ma a partire da oggi, lunedì 3 giugno, chiunque può avere accesso alla lista compilando tutti i campi di ricerca.

La Maturità 2019 vedrà 13.161 commissioni d’Esame coinvolte per 26.188 classi in totale in tutta Italia: ogni commissione è composta da quattro membri esterni, in primis il Presidente, affiancati dai restanti tre interni.

La nomina degli esterni

Il meccanismo di nomina è immediato e al passo coi tempi perché avviene tramite mail: gli aspiranti commissari e presidenti esterni che hanno fatto richiesta registrandosi sul portale POLIS sono stati scelti ed esortati a stampare il proprio atto di nomina definitivo presente sul portale stesso.

Mancano 20 giorni all’inizio di una nuova maturità: nuova perché sono diversi i cambiamenti a cui dovrà far fronte chi sta davanti e dietro la cattedra -dalla seconda prova multidisciplinare a quella orale. Se la scomparsa della tesina è ormai certa, sono quindi altrettanto certi anche i nomi dei docenti sconosciuti con cui gli studenti dovranno confrontarsi. Non c’è dubbio sul fatto che gli esterni potranno fare domande solo sul programma dell’ultimo anno e solo nella materia in cui sono abilitati.

Parola del Miur.

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giorgia Giuliano

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora