Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Centocelle, donna finisce sotto le rotaie del tram: è grave
Cronaca

Centocelle, donna finisce sotto le rotaie del tram: è grave

donna incidente tram

Una 45enne romena è finita sotto le rotaie del tram nel quartiere di Centocelle. La polizia ha avviato delle indagini per ricostruire l'accaduto.

Incidente a Roma, nel quartiere Centocelle. Una donna di 45 anni anni è stata investita da un tram della linea 19: la ferita, immediatamente soccorsa, è stata trasportata d’urgenza al Policlinico Umberto I di Roma, dove sarebbe tuttora ricoverata in prognosi riservata.

L’incidente avvenuto nella serata del 10 giugno

Nel cuore del quartiere Centocelle della Capitale, intorno alle ore 20, si è scampati al peggio. Un tram della linea 19 ha infatti investito una signora romena di 45 anni, in via Filippo Parlatore, zona Prenestina. La donna è stata immediatamente soccorsa e trasportata d’urgenza al Policlinico Umberto I di Roma. I sanitari del 118 e gli agenti della polizia locale di Roma Capitale gruppo Casilino e Prenestino sono intervenuti sul posto per accertamenti.

La dinamica dell’incidente

Il tram è stato sequestrato per ulteriori indagini avviate subito dopo l’incidente, mentre il conducente sarà sottoposto a degli esami tossicologici nei prossimi giorni. Da quanto emergerebbe però da una prima ricostruzione, l’addetto Atac sarebbe innocente: la donna avrebbe infatti imprudentemente attraversato la strada, finendo sotto le rotaie investita dal tram.

Secondo le prime informazioni la romena non sarebbe in pericolo di vita, resta però tuttora ricoverata in prognosi riservata. Delle navette sostitutive al servizio delle due linee del tram che arrivano a Centocelle sono state attivate nella serata. Non si segnalano disagi o particolari problemi per il traffico del quartiere, nonostante la zona sia una delle più frequentate della Capitale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche