Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Meteo, due giorni di caldo da record: picchi fino a 40 gradi al nord
Cronaca

Meteo, due giorni di caldo da record: picchi fino a 40 gradi al nord

meteo caldo
meteo caldo

Per il prossimo fine settimana sono attesi picchi fino a 40 gradi anche al centro-nord. Vediamo i dettagli e le regioni più colpite.

L’Europa centro-occidentale è stata colpita in queste ore da un anticiclone nord-africano carica di aria calda sahariana. I prossimi giorni, infatti, saranno caratterizzati da temperature molto elevate e pomeriggio pieni di sole. I picchi maggiori si registreranno tra giovedì e venerdì, quando alcune regioni del centro-nord potrebbero raggiungere i 40 gradi. Sul resto della penisola, inoltre, si registreranno temperature comprese tra i 32 e i 38 gradi. Questo mese, infine, potrebbe segnare un nuovo record storico: il caldo registrato, infatti, non ha precedenti. Caldo afoso anche nel corso della notte in tutte le grandi città: termometri puntati dei 25 gradi. Per il fine settimana, però, sono attesi miglioramenti, nonostante le temperature si attesteranno sui 35 gradi.

Una settimana bollente

Nella giornata di giovedì sono previste temperature bollenti su tutto il paese: il sole, infatti, splenderà su tutte le regioni. Nel pomeriggio, però, potrebbero verificarsi alcuni acquazzoni o temporali sui rilievi dell’Appennino calabrese e nelle zone interne della Sicilia orientale, ma le temperature non scenderanno.

La regione più colpita sarà la Toscana, con picchi di 40 gradi, ma anche per tutte le regioni del nord Italia non ci sarà tregua. Infine, temperature leggermente più ridotte in Sicilia e nell’estremo sud, con valori intorno ai 32 gradi. Per la giornata di venerdì, invece, è prevista una graduale instabilità sui rilievi della penisola con locali annuvolamenti e piovaschi sull’Appennino centrale. Inoltre, in serata giungerà sull’Italia un’aria leggermente più fresca e secca dai Balcani che porterà un po’ di tregua. Il versante adriatico, infine, registrerà un lieve calo delle temperature nel corso di venerdì notte.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Classe '98, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Da sempre curiosa e attenta ai fatti di attualità, spera di costruirsi (in futuro) un nome nel giornalismo politico. L'ambizione è quella di lavorare nelle istituzioni europee, ma per ora prosegue gli studi di Comunicazione e Società all'Università di Milano.
Contatti: Mail