×

Gela, lancia bombola in fiamme dal balcone di casa

Condividi su Facebook

Nella periferia di Gela una bombola ha preso fuoco a casa di una donna, che l'ha lanciata dal balcone.

bombola fiamme

A Gela, in provincia di Caltanissetta, è stata evitata una tragedia. Dopo aver visto una bombola a gas prendere fuoco, una donna ha deciso di lanciarla dal secondo piano del balcone della propria casa, per evitare di subire gravi danni. E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

L’intervento dei pompieri

Nella periferia di Gela, in provincia di Caltanissetta, una casalinga ha fatto un gesto azzardato, che avrebbe potuto avere conseguenze molto gravi. La donna, che abita in via Metastasio, nel quartiere Margi, è andata nel panico quando si è accorta che una bombola a gas stava prendendo fuoco. Così ha deciso di gettarla, ancora in fiamme, dal secondo piano del balcone della propria casa. La bombola fortunatamente non è esplosa in seguito all’impatto con l’asfalto di via Paladino.

Inoltre per un caso fortuito nessuno si trovava in strada in quel momento. Non ci sono stati feriti, fatta eccezione per la casalinga, che ha riportato una lieve bruciatura sulla mano con cui ha lanciato la bombola a gas. Sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco del locale distaccamento al fine di rendere sicura la bombola e toglierla dalla strada. Non si tratta del primo caso di questo tipo, che avviene a Gela.

A maggio nel mercatino rionale di via Madonna del Rosario era esplosa una bombola usata da un ambulante che vendeva polli allo spiedo e patatine. L’incidente aveva causato almeno venti feriti e la morte di due donne, a causa delle gravi ustioni riportate.

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Francesca Sofia Cocco

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.