×

Incendio a Melito, fiamme partite dalla scuola: alta colonna di fumo

Nel pomeriggio del 19 agosto un incendio è divampato nel piazzale interno della scuola media Sibilla Aleramo, nel comune campano di Melito di Napoli.

incendio-melito

Paura nel napoletano, dove nel comune di Melito di Napoli le fiamme di un incendio hanno interessato il piazzale della scuola media comunale. Il rogo è divampato nel pomeriggio di lunedì 19 agosto, probabilmente innescatosi da alcuni tubi di plastica presenti all’interno dell’edificio. Le fiamme hanno inoltre generato un’imponente colonna di fumo nero visibile da tutta l’hinterland nord di Napoli. Sul posto sono subito giunti i Vigili del Fuoco e la Polizia municipale, che dovrà chiarire le cause effettive dell’incendio.

Incendio a Melito, fiamme in una scuola

Stando a quanti riportato dalla testata Fanpage.it, l’incendio sarebbe divampato da del materiale edile – precisamente dei tubi di plastica – che erano stati sistemati nel piazzale interno dell’istituto scolastico Sibilla Aleramo. Approfittando delle vacanze estive, la scuola media veniva infatti utilizzata temporaneamente come deposito da una ditta che stava effettuando dei lavori di rifacimento del manto stradale nelle vicinanze di via Sandro Pertini.

Nel rogo, oltre ai tubi di plastica, sono andati a fuoco anche altri materiali edili li presenti che hanno contribuito ad alimentare le fiamme.

A seguito dell’incendio si è inoltre sprigionata un’alta colonna di fumo nero che in breve tempo è risultata visibile da tutta l’area nord di Napoli.

Residenti barricati in casa

Proprio a causa del fumo, molto scuro e denso, le presone residenti nelle vicinanze hanno dovuto barricarsi in casa e chiudere porte e finestre. L’aria era infatti divenuta irrespirabile per via del forte odore di plastica bruciata che si stava diffondendo.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto a domare l’incendio nella scuola. Una pattuglia della Polizia municipale di Melito di Napoli sta invece al momento indagando sulle reali cause dell’incendio, che stando ai primi rilevamenti parrebbe essere di origine dolosa.


Nato a Milano, classe 1993, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera dove si laurea in "Nuove Tecnologie dell’Arte". Parallelamente all'ambito artistico, nel quale partecipa a diverse mostre del settore come admin della pagina Facebook Karbopapero 900, durante gli anni universitari sviluppa la passione per il mondo dell’informazione e della comunicazione. Passione che lo porta a diventare collaboratore dapprima per Il Giornale e in seguito per Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera dove si laurea in "Nuove Tecnologie dell’Arte". Parallelamente all'ambito artistico, nel quale partecipa a diverse mostre del settore come admin della pagina Facebook Karbopapero 900, durante gli anni universitari sviluppa la passione per il mondo dell’informazione e della comunicazione. Passione che lo porta a diventare collaboratore dapprima per Il Giornale e in seguito per Notizie.it.

Leggi anche