×

Colto da malore in auto insieme alla famiglia: 56enne muore

Massimo Zanardelli, 56enne di Cremona, ha avuto un malore mentre era in auto con la famiglia ed è morto.

ambulanza

Stava tornando a casa insieme alla sua famiglia quando è stato colto da un improvviso malore. Massimo Zanardelli, 56enne di Cremona, ha perso la vita mentre guidava nella notte tra sabato 12 e domenica 13 ottobre lungo la strada provinciale 103, al confine tra la provincia di Brescia e di Cremona. Quando si è sentito male, ha perso il controllo e l’auto è finita fuori strada. La moglie e i figli sono rimasti feriti in maniera lieve.

La morte del conducente

Nella notte tra sabato 12 e domenica 13 ottobre lungo la strada provinciale 103, tra Gambara e Ostiano, due comuni al confine tra la provincia di Brescia e il Cremonese, si è verificato un grave incidente. Poco prima delle 23 Massimo Zanardelli, 56enne di Cremona, ha avuto un malore mentre stava tornando a casa in auto insieme alla famiglia e a degli amici, dopo aver cenato in un ristorante di Pontevico.

L’uomo si è accasciato sul volante e l’auto ha sbandato, finendo fuori strada. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Gambara e Verolanuova e i Vigili del Fuoco. Inoltre la centrale operativa del 112 ha mandato due ambulanze e l’automedica. I sanitari del 118 giunti sul posto hanno tentato di rianimare il 56enne, ma non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Insieme a lui, a bordo della macchina si trovavano la moglie del conducente, una coppia di amici e il figlio di 10 anni, che sono rimasti feriti in maniera lieve. Sono stati trasferiti all’ospedale di Cremona per degli accertamenti: sono già stati dimessi e ora stanno bene.

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Francesca Sofia Cocco

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.

Leggi anche