×

Maltempo a Roma: oltre 150 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Il maltempo non sembra voler concedere una tregua a Roma, teatro di allagamenti, alberi caduti e smottamenti.

Maltempo Roma

Il maltempo si è abbattuto in tutta Italia non lasciando scampo nemmeno a Roma. Dopo giorni di violenti temporali e forti piogge, la Capitale è letteralmente in tilt tra strade allagate, smottamenti, disagi e traffico rallentato.

Maltempo a Roma

Tanti gli alberi che sono caduti a causa delle raffiche di vento. In via Umile a Mostacciano uno è crollato su un’auto distruggendola completamente. La Roma Lido è poi stata bloccata per diversi minuti a causa della presenza di un ramo pericolante, poi rimosso. A Roma nord un altro albero è caduto a Largo Belloni, paralizzando il traffico e generando paura tra i presenti.

Allagamenti in sottopassi e stazioni

A causa delle inarrestabili piogge si sono poi allagati diversi sottopassi, ora chiusi perché giudicati inagibili. Uno di questi è quello in direzione via Gregorio VII che alle 19:34 di oggi, sabato 16 novembre 2019, era completamente pieno d’acqua.

Allagate anche molte stazioni della metropolitana, fra cui la Numidio Quadrato in cui una cascata d’acqua si è riversata dalle scale fino alla banchine.

I soccorritori sono immediatamente intervenuti per mettere in sicurezza le persone all’interno della metro, nessuna delle quali è rimasta ferita. La stessa ditta dei trasporti della Capitale, Atac, è stata costretta a chiudere anche le stazioni di Lucio Sestio, Manzoni e Porta Furba sulla linea A a causa di guasti e danni da maltempo. A La Storta invece sulla Fl3 Roma-Viterbo l’acqua scrosciava addirittura dal soffitto e i pavimenti si sono completamente allagati.

Sott’acqua anche il litorale

Gravi danni anche per il litorale romano, dove nei pressi di Aurelia sulla strada si è versata talmente tanta acqua che si confonde con quella del mare. Due sale operatorie dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia sono state chiuse, così come le scuole. I gestori degli stabilimenti balneari chiedono lo stato di calamità e un aiuto da parte delle istituzioni, parlando di situazione insostenibile ed enormi danni alle strutture.

In totale dalle 8 alle 20 di oggi i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Roma hanno effettuato circa 150 interventi.

Il 70% di questi per caduta di alberi o pali, rami pericolanti o infiltrazioni d’acqua. Il restante 30% per soccorso ordinario.

Le previsioni per i prossimi giorni

Le previsioni per la giornata di domani, domenica 17 novembre, sembrano in leggero miglioramento. Le piogge continueranno senza sosta ma più deboli e con possibili schiarite verso sera. I venti saranno moderati e l’allerta è decisamente più bassa. Tornano invece fenomeni temporaleschi lunedì 18 e martedì 19, con la serata della prima giornata caratterizzata da venti molto forti che si stimano di intensità di 46 km/h.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche