×

Coronavirus a Torino, nonna va al parco col nipote: multa di 400 euro

Condividi su Facebook

In provincia di Torino a una nonna è stata inflitta una multa di 400 euro per essersi recata in un parco pubblico violando le norme anti coronavirus.

coronavirus-parco

Nel comune di San Francesco al Campo, in provincia di Torino, una giovane nonna di 43 anni è stata multata dalle forze dell’ordine per essersi recata in un parco pubblico con il nipote, in aperta violazione delle norme anti coronavirus. La 43enne è stata infatti sorpresa da alcuni concittadini mentre scavalcava la recinzione, installata dal comune per impedire l’accesso al parco, e spingeva il nipote sull’altalena. Gli stessi passanti hanno in seguito avvisato le autorità competenti che hanno provveduto a sanzionare la donna con 400 euro di multa.

Coronavirus, nonna multata a Torino

Stando a quanto riportato dalle testate locali, la donna è stata multata dalla Polizia municipale per aver violato il decreto governativo che impedisce di recarsi in parchi e giardini pubblici durante la quarantena. Oltre che dai passanti, la 43enne è stata infatti immortalata dalle telecamere di sicurezza presenti nella zona, grazie alle quali le forze dell’ordine hanno potuto ricostruire la dinamica dell’accaduto.

In seguito però gli agenti della Polizia municipale hanno compiuto alcuni accertamenti sull’automobile utilizzata dalla donna per recarsi fino al parco con il nipote, scoprendo che il veicolo risultava intestato a un parente defunto da tempo.


La nonna è stata quindi ulteriormente sanzionata con altri 1.100 euro di multa per non aver effettuato il passaggio di proprietà della vettura. Secondo l’articolo 94 comma 4 bis è infatti necessario dichiarare alla Motorizzazione Civile l’utilizzo di un veicolo non di proprietà se esso viene fruito per un periodo superiore ai 30 giorni. Le indagini compiute dalla Polizia hanno appurato come il precedente proprietario fosse morto da un tempo di gran lunga superiore ai 30 giorni previsti dalla legge.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.