×

Fase 2, da Roma a Milano: traffico moderato e più gente sui mezzi pubblici

Condividi su Facebook

Traffico moderato da Nord a Sud: una ripresa che mette in moto 4,4 milioni di italiani e che segnala ripartenza dell'Italia.

coronavirus autocetificazione lavoro tesserino

L’Italia riparte e dal 4 maggio inizia la fase 2 di convivenza con il virus. Le parole d’ordine sono “buon senso” e “responsabilità”: se i contagi dovessero aumentare, infatti, potrebbe rendersi necessario un secondo lockdown. Mentre 4,4 milioni di italiani raggiungono i loro posti di lavoro, il traffico sulle strade all’alba del giorno di inizio della fase 2 è in aumento.

Da Roma a Milano le strade di riempiono di veicoli e aumentano anche i cittadini che scelgono i mezzi pubblici per spostarsi. Partito anche il rimo treno di rientro nel Sud Italia: a bordo c’erano 192 passeggeri diretti prevalentemente in Campania e Puglia.

Fase 2, traffico in aumento

Alle ore 6 di mattina del 4 maggio – inizio della fase 2 – a Milano sono stati registrati alcuni mezzi in più in giro rispetto alla stessa ora dei giorni scorsi. Molti mezzi pubblici di superficie, tram e autobus, viaggiavano invece ancora semi vuoti. Le linee che accolgono le prime persone, però, vedono massimo una dozzina di passeggeri, tutti distanziati e con i dispositivi di protezione.

Sono in pochissimi ad attendere i mezzi alle fermate.

La situazione è diversa se ci spostiamo alla stazione centrale di Milano: una fila di un centinaio di persone attende di passare i controlli prima di accedere al treno delle ore 7.10, il primo dei tre Frecciarossa che da Roma terminano a Napoli. Si trattava, comunque, di una fila ordinata e distanziata che si è creata per la peculiare attenzione nella verifica delle motivazioni dei passeggeri e per il controllo della temperatura.

Treni vuoti, infine, tra Lecco e Milano. La corsa numero 10827 della linea suburbana S11, infatti, è partita puntuale alle ore 6.39 con pochissime persone a bordo e alcune carrozze vuote. Sei in tutto i vagoni che compongono il convoglio.

Controlli a Roma

Anche la capitale è pronta per la fase 2: controlli nei principali snodi ferroviari, ai capolinea di bus e fermate metro. Aumenta il traffico di mezzi pubblici e privati.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
loschi non rispettano la distanza di sicurezza imp
4 Maggio 2020 11:24

in Sicilia


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Contents.media