×

Coronavirus, legge 104: come funziona la proroga di 12 giorni?

Coronavirus, come funziona la proroga di 12 giorni nei mesi di maggio e giugno per chi usufruisce della legge 104?

coronavirus-legge-104
Coronavirus e legge 104: le novità

Coronavirus e legge 104, importante novità per chi usufruisce degli ausili stabiliti da questa norma statale. In tempi di pandemia, infatti, si è pensato di prorogare i permessi retribuiti a 12 giorni per poter assistere alle persone anziane o non autosufficienti.

Cosa prevede il Decreto Aprile varato dal Governo Conte? A maggio 2020 arriva la proroga per i giorni extra di permesso rispetto a quelli già stabiliti dalla legge 104 per far fronte all’emergenza coronavirus. La proroga dei permessi retribuiti extra rispetto a quelli già previsti dalla legge 104 è presente nella bozza di testo del Decreto di Aprile (in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale).

Coronavirus e legge 104: proroga 12 giorni

La proroga per la legge 104 in tempi di Coronavirus riguarda i lavoratori disabili con handicap grave e i lavoratori che assistono un familiare o affine fino a secondo grado con grave disabilità. Per questi soggetti i giorni di permesso diventano 18 a maggio e giugno 2020 e saranno fruibili anche consecutivamente nello stesso mese o in forma frazionata in ore. Sono invece esclusi dai giorni di permesso extra della legge 104 i lavoratori a domicilio, gli addetti ai lavori domestici e familiari, i lavoratori agricoli a tempo determinato occupati a giornata, i lavoratori autonomi e i lavoratori parasubordinati.

Per fare domanda affinché si possano avere questi giorni di proroga stabiliti dalla legge 104, invece, nessuna novità. Chi è già autorizzato per i permessi di maggio e giugno, infatti, non deve fare nulla: i datori di lavoro sono tenuti a concedere l’estensione dei 12 giorni come se già prevista nella precedente autorizzazione. Chi deve ottenere l’autorizzazione, invece, deve inoltrare la domanda sul portale Inps tramite i Servizi online per il cittadino, o tramite il portale web dell’ente statale (è necessario il codice Pin), oppure chiamando il numero Inps 803.164 o infine chiamare il patronato.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora