×

In Circumvesuviana senza mascherina, aggredisce capotreno

Viaggiava sulla Circumvesuviana senza mascherina: uomo aggredisce il capotreno perché gli ha chiesto di indossarla

treno senza mascherina sputa

La mascherina, si sa, è obbligatoria ancora nei luoghi al chiuso, specialmente sui mezzi pubblici. Cè chi, però, non ha rispettato questa regola, come a Napoli, dove un uomo senza mascherina si è rifiutato di indossarla e ha picchiato il capotreno.

Viaggiava senza mascherina, aggredisce capotreno

Un episodio di violenza verso il capotreno, che gli aveva solamente detto di indossare la mascherina, obbligatoria sul treno: è avvenuto verso le 13 di domenica 5 luglio, a bordo di un treno della Circumvesuviana che viaggiava da Poggiomarino verso Napoli, all’altezza della stazione di Portici-Bellavista. L’uomo in questione era a bordo del treno e, oltre ad essere senza mascherina, stava fumando una sigaretta.

La segnalazione è avvenuta da alcuni passeggeri, che hanno avvertito il capotreno. Quest’ultimo è intervenuto, ricordando all’uomo del divieto di fumare e soprattutto chiedendogli di indossare la mascherina. Quando all’uomo sono stati chiesti anche il biglietto e i documenti, la situazione è degenerata: l’uomo si è alzato in piedi e ha tirato una testata al controllore, iniziando poi a colpirlo.

Il capotreno finisce in ospedale

Il treno è stato immediatamente fermato e sono state chiamate le forze dell’ordine, che hanno portato via l’aggressore.

Il capotreno è stato invece trasportato all’ospedale Loreto Mare di Napoli, dove ha effettuato una Tac per constatare i danni: la sua situazione non è grave. Dell’aggressore ancora non si conoscono le generalità, dato che viaggiava senza documenti. Intanto il presidente dell’Ente Autonomo Volturno che gestisce la Circumvesuviana, ha voluto dire la sua: “Fuma in treno, il capotreno si avvicina e gli chiede di smettere di fumare e di indossare la mascherina. Risposta? Una capata in faccia ed il capotreno finisce in ospedale. Il delinquente viene arrestato. Solidarietà al capotreno e chiediamo massima severità per l’animale”.

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandra Tropiano

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora