×

Coronavirus, in Campania contagi raddoppiati in un mese

Condividi su Facebook

Raddoppia il dato dei contagi da Coronavirus in Regione Campania: nell'ultimo mese si è passati da 115 a 236.

coronavirus campania contagi
I contagi da Coronavirus in Campania? Raddoppiati in un mese

Il Coronavirus in Campania preoccupa oltremodo Vincenzo De Luca. Il governatore della Regione, alle prese con le elezioni di settembre per essere riconfermato al vertice, deve fare i conti con un aumento dei casi alquanto preoccupante: il Covid, nella principale area del Mezzogiorno, sembra essere ‘tornato’.

Fortunatamente, però, spesso e volentieri si tratta di isolati cluster (ovvero focolai) che le autorità sanitarie territoriali stanno riuscendo a controllare. Ma è indubbio un dato: i contagi da Coronavirus, nella Regione Campania, sono raddoppiati dal mese di giugno a luglio. Un incremento preoccupante che rischia di giungere a una situazione fuori controllo nelle prossime settimane.

I contagi da Coronavirus in Campania

I numeri, che quotidianamente vengono snocciolati sia con il bollettino nazionale che con quello regionale, parlano chiaro: si è passati da 115 casi registrati a giugno a quota 236 di lunedì 27 luglio.

Un bilancio che, negli ultimi trenta giorni, è andato lievitando: i 14 contagiati registrati nell’ultimo bilancio regionale il numero degli attualmente positivi è arrivato a 365, quasi il triplo rispetto ai 125 del 20 giugno.

La curva dei contagi da Coronavirus in Campania, dunque, mostra nuovamente un profilo “esponenziale”. Ciò è causata certamente da un allentamento del rispetto delle precauzioni previste dal Governo e dalla Regione come per esempio: l’uso di mascherine, il distanziamento sociale di un metro e il frequente lavaggio delle mani.

Per questo motivo, nei giorni scorsi, De Luca è passato al contrattacco rendendo obbligatoria la mascherina: chi non la indossa rischia una multa salatissima (1000 euro di sanzione amministrativa).

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.