×

Puglia, bonus matrimonio: troppe richieste ma fondi per 20 coppie

Condividi su Facebook

Sono state più di 500 le domande per il bonus vacanze proposto dalla regione Puglia. A oggi, però, solo venti coppie potranno usufruire del beneficio.

puglia-bonus-matrimonio
puglia-bonus-matrimonio

In Puglia il bonus matrimonio ha generato particolare attrattiva da parte di tutte quelle coppie che, in difficoltà per la situazione sanitaria, hanno dovuto affrontare le spese per le agognate nozze. Di fatti, sono state 570 le domande pervenute in Regione da parte di neo sposi o prossimi all’altare che, dal 1° luglio, hanno fatto richiesta per i fondi messi a disposizione.

Il Puglia wedding travel industry, programma con cui la Regione del governatore Emiliano aveva incentivato il sussidio, era riuscita a stanziare appena 30 mila euro. Un cifra irrisoria in confronto alle numerose richieste pervenute. Per poter esaudire tutte le domande del bonus matrimonio, infatti la Puglia avrebbe bisogno di circa un milione di euro. In questo modo, solo venti coppie potranno beneficiare dell’aiuto regionale.

Puglia, bonus matrimonio: come funziona

Le richieste per il bonus matrimonio sono partite il 18 agosto 2020 e potranno essere compilate fino al 10 dicembre di quest’anno. In particolare, l’aiuto economico è retroattivo (può richiederlo, cioè, anche chi è convolato a nozze prima della data di luglio) e consiste nell’ottenimento di una somma pari a 1500 euro, attraverso cui i beneficiari potranno sostenere le numerose spese date dal matrimonio. Dal fioraio, al catering, alla location scelta per l’evento.

A conti fatti, solo una ventina dei richiedenti potranno beneficiare, però, del bonus nozze. Il presidente della Regione Puglia, aveva diversamente sperato in un aiuto concreto, sia per le coppie in procinto di sposarsi, che per i numerosi lavoratori del settore wedding che nel periodo del lockdown avevano subito una forte perdita di ricavi.

“Si tratta di una piccola cifra, ma utile ad attutire le difficoltà del momento – aveva affermato il presidente pugliese.

Ci auguriamo davvero che il vostro amore costruisca un Paese e un mondo più bello. Siamo con voi in questo momento complicato, ma l’allegria e la gioia che il vostro amore scatena nel vostro cuore è anche la nostra. Con questo programma – continua Emiliano in un video su Facebook – la Regione Puglia insieme a Pugliapromozione intende dare un incoraggiamento concreto al settore, ovviamente sempre nel rispetto di tutte le misure previste per evitare contagi e il diffondersi del virus”

Come la Puglia, anche altre Regioni avevano accolto la possibilità di dare un aiuto concreto ai propri concittadini attraverso il bonus matrimonio.

Ad oggi, però, pare sia impossibile pensare a un ulteriore stanziamento di fondi e molti cittadini pugliesi dovranno far leva solo sui propri risparmi economici.

Messinese, classe 1993, laureata magistrale in "Media, comunicazione digitale e giornalismo” presso La Sapienza di Roma. Collabora con “Auralcrave”, “Che tv fa”, “Metropolitan Magazine”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Maria Zanghì

Messinese, classe 1993, laureata magistrale in "Media, comunicazione digitale e giornalismo” presso La Sapienza di Roma. Collabora con “Auralcrave”, “Che tv fa”, “Metropolitan Magazine”.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.