×

Sospetto caso Covid in una scuola a Crema: scatta l’isolamento

Condividi su Facebook

È successo in una scuola dell'infanzia di Crema. L'intera classe è sottoposta a isolamento preventivo e si attende l'esito del tampone

Covid-scuola-crema

A pochi giorni dall’avvio del nuovo anno scolastico, una classe della scuola dell’infanzia di Crema, in provincia di Cremona, è a rischio Covid. Tutti i bambini e le maestre sono stati sottoposti in isolamento preventivo per un caso sospetto riconducibile al coronavirus.

I genitori del piccolo, dopo aver misurato la temperatura, hanno contattato la scuola che ha immediatamente messo in atto il protocollo anti-Covid. Il bambino è stato sottoposto al tampone e si attendono i risultati per conoscere le sorti dei suoi compagni.

Secondo le regole, l’intera classe della scuola comunale Iside Franceschini è stata posta in quarantena fino al risultato del tampone. Si attende, quindi l’esito del test e solo in caso di negatività la classe potrà tornare sui banchi dell’istituto.

Le condizioni del bambino non sono preoccupanti. Ciò che ha messo in allarme la famiglia è stata la misurazione della temperatura, registrata sopra i 37 gradi.

Le parole della sindaca di Crema sul caso Covid

Intanto, la sindaca della città, Stefania Bonaldi, ha voluto specificare la questione sul proprio profilo Facebook. “Secondo il protocollo di ATS, che applica una DGR del 7.5.2020 (la 3114), all’insorgere del caso sospetto tutti i contatti stretti, dunque anche compagni e maestre, vanno “isolati” e questa è la procedura che la scuola ha attivato da venerdi pomeriggio, in attesa dell’esito del tampone”.

Il primo cittadino, infine, auspica una maggiore rapidità per ottenere gli esiti dei tamponi, sperando in canali preferenziali che permettano di evitare la chiusura dell’intera struttura scolastica. L’esito del tampone effettuato venerdì pomeriggio, infatti, non ha ancora avuto alcun riscontro.

Messinese, classe 1993, laureata magistrale in "Media, comunicazione digitale e giornalismo” presso La Sapienza di Roma. Collabora con “Auralcrave”, “Che tv fa”, “Metropolitan Magazine”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Maria Zanghì

Messinese, classe 1993, laureata magistrale in "Media, comunicazione digitale e giornalismo” presso La Sapienza di Roma. Collabora con “Auralcrave”, “Che tv fa”, “Metropolitan Magazine”.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.