×

Travolta da un’auto a Piacenza, morta una donna di 47 anni

Condividi su Facebook

Tragico incidente nel piacentino: travolta da un'auto nuore una donna di 47 anni.

travolta da un'auto morta donna

Una donna di 47 anni di Piacenza è morta dopo essere stata travolta da un’auto mentre si stava recando in farmacia per acquistare delle medicine per madre. Il tragico episodio è avvenuto nella prima serata di ieri, 1 ottobre, intorno alla 20:15 a Santimento, lungo strada Bonina a Rottofreno.

Secondo quanto riportato dagli operatori del 118 intervenuti sul posto, la vittima, investita da una Ford Fiesta, sarebbe morta sul colpo e a nulla sarebbe dunque valso il soccordo.

Viene travolta da un’auto: morta una donna

Maria Alberti, questo il nome della donna di 47 anni, abitava in zona, e stava camminando lungo una strada non illuminata quando è stata travolta e sbalzata nel campo a lato della carreggiata, a oltre venti meri dal luogo dell’impatto.

A quanto pare la quarantasettenne si era recata in paese per acquistare dei farmaci per la madre e, al rientro, è avvenuto l’incidente. Sul posto i sanitari dell’automedica del 118 e gli operatori della Croce Rossa di San Nicolò. I rilievi sono stati affidati alla Polstrada che ora avrà il compito di fare chiarezza su quanto avvenuto. Ad avvertire i soccorsi è stato proprio l’automobilista. L’uomo, un 49enne di Piacenza, si è immediatamente fermato dopo lo scontro per prestare aiuto alla donna, le cui condizioni erano però già disperate.

Il 49enne è stato sottoposto all’ alcoltest e l’esito è stato negativo. Ora è indagato per omicidio stradale.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.