×

Piena del Tanaro, sindaco di Garessio chiede demolizione del ponte Odasso

Condividi su Facebook

Il sindaco di Garessio ha invocato la demolizione del ponte Odasso al fine di far defluire meglio le acque nel caso di una nuova piena del Tanaro.

È ancora critica la situazione a Garessio a seguito della piena del fiume Tanaro, esondato dopo le incessanti piogge degli ultimi giorni. Nel corso di un sopralluogo avvenuto nella giornata del 3 ottobre il sindaco Ferruccio Fazio ha invocato tra le altre cose la demolizione del ponte Odasso, la cui presenza impedisce il defluire delle acque del fiume in occasione delle sempre più frequenti alluvioni: “Ho chiesto e chiederò l’abbattimento del ponte Odasso in tempi rapidi”.

Piena del Tanaro, chiesta demolizione ponte

Intervistato dalle testate locali, il sindaco nonché ex ministro della Salute Ferruccio Fazio ha fatto il punto della situazione nel piccolo comune del cuneese: Garessio è ancora senza gas e metà paese è ancora senza acqua e senza luce. Una quantificazione dei danni è ancora lontana. È arrivata la colonna della Protezione Civile che sta aiutando nella rimozione dei detriti. Abbiamo fatto il grosso delle strade e tra poco inizieremo con gli interventi nelle cantine”.

Il primo cittadino ha inoltre chiesto alle autorità preposte l’immediato abbattimento del ponte Odasso, la cui struttura facilita enormemente lo svilupparsi di fenomeni alluvionali per le strade di Garessio: “Per la prima volta l’alluvione è arrivata ai primi di ottobre, per di più in una forma così violenta. Se ne arrivasse un’altra tra 15 giorni non vogliamo andare sott’acqua e quella è una diga.

Se riescono a trovare i soldi per sostituirlo va bene, ma comunque va buttato giù. Saranno poi le istituzioni a dire ciò che vogliono fare. È un rischio troppo alto tenerlo su in questa stagione autunnale”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.