×

Roma, scontri nella piazza dei negazionisti

Non sono mancati gli scontri nella manifestazione no mask a Roma

negazionisti covid

Non sono mancate le tensioni per la manifestazione no mask inscenata da un un migliaio di persone in piazza San Giovanni a Roma, Erano all’incirca le 15 quando vigili urbani hanno elevato la prima sanzione nei confronti di un trentenne che si rifiutava di indossare la mascherina.

L’uomo ha iniziato ad inveire contro le forze dell’ordine al grido di “libertà” e “Venduti”. Sono i ribelli, coloro i quali non accettano i Decreti emanati dal Governo per ridurre la diffusione del Covid 19. Non vogliono rispettare le misure restrittive, quindi stanno assembrati e non indossano la mascherina. “Tanto io la multa non la pago”, ha dichiarato poi il 35enne che ha continuano la sua protesta nella piazza romana dove non sono mancati gli scontri e le cariche contro la Polizia.

No mask, tanti forfait

Tra i più attesi alla manifestazione, c’era sicuramente Enrico Montesano che, in un primo momento, aveva aderito alla causa “no mask”, ma pare che nelle ultime ore abbia deciso di dare forfait. Sul palco saliranno invece la deputata negazionista Sara Cunial e Rosita Celentano. Dalle prime immagini che sono arrivate da Roma, sembra proprio che la manifestazione contro le restrezioni e l’utilizzo delle mascherine, si stia rivelando un flop con numeri ben più bassi rispetto a a quelli annunciati qualche giorno fa.

Gli organizzatori parlavano di almeno 3 mila adesioni, tra le quali anche quelle di personaggi noti della televisioni, ma a San Giovanni se ne sono contati meno di mille.

Contents.media
Ultima ora