×

Coronavirus, il bilancio in Campania: 1.127 nuovi casi e 9 decessi

Condividi su Facebook

La Regione Campania ha comunicato il nuovo bilancio dell’emergenza coronavirus aggiornato al 15 ottobre, che sale di 1.127 nuovi casi e 9 decessi.

de luca tampone aeroporto estero

Come da consuetudine le autorità della Campania hanno comunicato il bilancio dell’emergenza coronavirus nella regione aggiornato a giovedì 15 ottobre. Rispetto alla giornata precedente sono stati registrati 1.127 casi positivi, 9 decessi e 317 guarigioni/dimissioni, che portano il totale complessivo dall’inizio della pandemia nel territorio regionale a 21.772 contagi, 496 morti e 8.032 guariti.

Coronavirus, il bilancio in Campania

Poco dopo la diffusione dei dati nazionali sono stati diffusi anche quelli relativi alla Regione Campania, che continua a mostrare un trend in forte ascesa nei numeri della curva epidemica con 1.127 positivi, dei quali 1.055 asintomatici e 72 sintomatici.

A questi valori si aggiungono inoltre quelli della disponibilità di posti letto all’interno degli ospedali della regione, con 762 posti letto di degenza occupati su 820 disponibili. I posti letti in terapia intensiva attualmente occupati sono invece 66 su 110 complessivi, il lieve calo rispetto alla giornata di ieri.

Analizzando i dati per singola provincia possiamo invece vedere come la città metropolitana di Napoli sia al primo posto per numero di contagi in tutta la regione con 766 nuovi casi nelle ultime 24 ore.

Segue la provincia di Caserta con 393 casi, quella di Salerno con 166, quella di quella di Avellino con 57 e infine quella di Benevento con 5 contagi da coronavirus.

Il dato dei tamponi

In leggero calo il dato sui tamponi effettuati tra la popolazione campana, con 13.780 test eseguiti nelle ultime 24 ore da parte delle autorità sanitarie che portano il totale complessivo alla cifra di 723.005 tamponi dall’inizio della pandemia.

Ipotesi lockdown e scuole chiuse

Con il numero record di 1.127 contagi il presidente della regione Vincenzo De Luca potrebbe consultarsi con il presidente Conte per disporre in Campania un nuovo lockdown nonché il ripristino della didattica a distanza nelle scuole. Tempo fa era stato lo stesso De Luca a ventilare l’ipotesi di una chiusura quando ancora i contagi erano sul ritmo di 600 al giorno.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
4 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
calamiggnatto 57 e i suoi sgherri minaccioso
16 Ottobre 2020 00:33

e un calzino

il puffo fortuto insulso biondo
16 Ottobre 2020 00:35

dante testimone

giacy, maullixio, e simuli loschi pregiudicati
16 Ottobre 2020 00:36

io sono testimone ey009

gb 801 petronilli minacce effrazioni vicchy
16 Ottobre 2020 01:40

e un calzino ore 1.00- 1.30


Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.