×

L’ordinanza di Borgosesia: multe a chi segnala le feste in casa

Condividi su Facebook

Per chi segnala le feste in casa arrivano le multe nel comune di Borgosesia.

Borgosesia multe segnala feste

Il sindaco di Borgosesia, il leghista Paolo Tiramani, ha deciso di emanare un’ordinanza comunale nella quale si prevedono multe e denunce per procurato allarme per tutti coloro che segnalano le feste in casa dei propri vicini. È stato lo stesso sindaco ad ammettere di aver preso un provvedimento quanto mai necessario viste le molte segnalazioni ricevute.

Nello specifico, stando a quanto riferito da Tiramani, “molte delle segnalazioni ricevute sono risultate alla polizia municipale prive di fondamento e dovute esclusivamente a cattivi rapporti di vicinato”.

A Borgosesia multe a chi segnala feste in casa

Il sindaco del comune piemontese ha poi attaccato il governo giallorosso per aver messo gli amministratori locali in difficoltà.

“Ho deciso di fare un’ordinanza contro i delatori da Dpcm – ha scritto su Facebook, Tiramani – sono stufo… non è giusto ricevere continue segnalazioni che fanno perdere tempo prezioso alla nostra polizia municipale. Chi farà una segnalazione totalmente infondata, sarà passibile di multa”.

Il comune precisa inoltre che in caso di violazione del dpcm che limita le feste private e le riunioni familiari, l’intervento sarà immediato, ma nel caso in cui si dovesse trattare di un’intervento a vuoto “i segnalatori saranno perseguibili per procurato allarme, e quindi passibili di ammenda da 10 a 516 euro.

“Mi auguro che la prossima volta – conclude Tiramani – anche il governo rifletta meglio lanciando simili inviti, invece di risolvere i problemi ne crea di nuovi per tutta la collettività”.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media