×

Covid: detenuto 82enne muore in carcere

Condividi su Facebook

Livorno: muore con Covid un anziano detenuto del carcere delle Sughere. Le parole del garante Fanfani.

Carcere delle Sughere, Livorno
82enne detenuto muore in carcere con Covid.

A Livorno, muore con Covid ad 82 anni un detenuto del carcere delle Sughere: l’anziano era affetto da altri gravi patologie, per questo ne era stata chiesta la detenzione domiciliare per motivi di salute.

Covid: anziano detenuto muore in carcere

È il garante dei detenuti della Toscana, Giuseppe Fanfani, a spiegare in una nota che l’anziano era affetto da varie patologie: “i suoi legali, già all’insorgere della pandemia, avevano chiesto la detenzione domiciliare per motivi di salute, visto che era un soggetto ad altissimo rischio di contagio con esito infausto“.

Dopo aver rivolto “le più sentite condoglianze ai familiari”, Fanfani ha evidenziato la necessità di “pensare organizzazioni sanzionatorie diverse”, soprattutto in questa fase di emergenza sanitaria, e di “conservare i valori costituzionali”.

“Purtroppo, malgrado la sicura attenzione delle forze di polizia penitenziaria e delle direzioni degli istituti, le statistiche degli ultimi giorni dimostrano che il contagio è in continua crescita” dichiara Fanfani. Per questa ragione, il garante richiede “la massima attenzione da parte di tutti gli operatori”.

Lo stesso esprime “grande e rinnovata preoccupazione per la disattenzione che il sistema delle leggi ha verso i detenuti molto anziani, le categorie più deboli a cominciare da coloro che sono affetti da problemi psichiatrici, i tossicodipendenti, i condannati a pene brevi, solo per citarne alcuni.

Per costoro dovrebbero immaginarsi organizzazioni sanzionatorie diverse, pene alternative, sistemi di recupero sociale e strutture detentive attenuate”.

A tal proposito, il garante conclude invitando “a procedere tutti coloro che hanno a cuore la conservazione dei valori costituzionali all’interno delle carceri e la dignità umana dei carcerati”.

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Contents.media