×

Covid, un ragazzo ha violato l’isolamento fiduciario: denunciato

Condividi su Facebook

Un ragazzo di 18 anni ha violato l'isolamento fiduciario perché positivo al Covid. Denunciato dai carabinieri

violata quarantena

Denunciato dai carabinieri per aver violato l’isolamento fiduciario, un 18enne rischia una multa dai 400 a 3000 euro.

Denunciato: ragazzo ha violato l’isolamento fiduciario

É stato denunciato dai carabinieri per aver violato la quarantena fiduciaria impostagli dall’autorità sanitaria. Il protagonista è un ragazzo di 18 anni che vive a Bagnolo Cremasco, in provincia di Cremona.

Tutto parte da un comune controllo su un’auto da parte dei carabinieri della stazione locale. A bordo dell’auto si trovavano quattro ragazzi, tutti di età compresa tra i 15-18 anni. Una volta effettuati i controlli, i carabinieri sono venuti a conoscenza del fatto, che il più grande dei quattro era stato posto in isolamento fiduciario dall’Ats (Agenzia per la tutela della salute), poiché positivo al Coronavirus.

Nonostante la positività però, il 18enne, ha deciso ugualmente di violare le regole imposte dalla quarantena, e di salire in macchina con i tre amici. Tra l’altro mettendo a rischio anche la loro incolumità poiché esposti al contagio. I carabinieri quindi hanno proceduto con la denuncia per violazione dell’isolamento, più una sanzione amministrativa che varia tra i 400 e 3000 euro. Gli altri ragazzi presenti a bordo della macchina, saranno posti anch’essi in isolamento domiciliare per effettuare la quarantena, così come previsto dai protocolli per i soggetti venuti a contatto con un positivo Covid.

Una leggerezza commessa da un giovane, che di questi tempi può fare la differenza nella lotta al Coronavirus, ancor di più oggi dopo il nuovo record di contagi. Sono infatti 31.758 i nuovi casi da Coronavirus e 297 i deceduti. Numeri che fanno riflettere, se consideriamo anche i dati regionali. Per la regione Lombardia, visto che il ragazzo è di Cremona, un maggior senso di responsabilità sarebbe dovuto, visto anche l’elevato numero di positivi.

Nella giornata di oggi, 31 Ottobre, il numero dei positivi si attesta sui 8.919, con un rapporto tra tamponi effettuati e positivi rilevati del 19%, e 73 decessi ( 48 in più rispetto al giorno prima); mentre proprio nella provincia di Cremona i positivi sono stati 184 rispetto al giorno precedente.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media