×

Vaccino anti Covid, Speranza: “Campagna senza precedenti da gennaio”

Condividi su Facebook

"Le prime dosi saranno dedicate alle categorie più esposte a partire dai professionisti sanitari"

vaccino sputnik russia

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha dichiarato che le primissime dosi di vaccino anti Covid saranno distribuite da gennaio. Le prime – continua – che arriveranno “saranno dedicate alle categorie più esposte a partire dai professionisti sanitari, i soggetti fragili, gli anziani nelle Residenze sanitarie Rsa e gli anziani con patologie”.

Inoltre la campagna di distribuzione sarà senza precedenti. “Ci sarà una campagna di vaccinazione anti-Covid nel Paese che probabilmente sarà senza precedenti e che richiederà un impegno straordinario di tutte le energie in campo“.

Roberto Speranza ha parlato al congresso della Federazione Ordini farmacisti italiani (Fofi). La campagna “per il vaccino Covid che arriverà, si svilupperà ci auguriamo – ha aggiunto – fin dalla fine di gennaio, quando appare in questo momento possibile che potremo avere le primissime dosi“.

Vaccino anti Covid

Sulla stessa linea del Ministro anche Domenico Arcuri:Appare prioritario salvaguardare quei luoghi che nel corso della pandemia hanno rappresentato il principale canale di contagio e diffusione del virus”.

Intanto continua a imperversare la polemica dopo che Andrea Crisanti ha dichiarato che il vaccino non lo farebbe. Al contrario, Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità nonché componente del Comitato tecnico scientifico, ha definito sconcertanti le affermazioni di Crisanti, sottolineando come se ci fosse già un vaccino se lo sarebbe immediatamente somministrare.

Locatelli ha affermato: “Ho l’opportunità per chiarire un aspetto assolutamente rilevante. Sugli organi di informazione si sono lette dichiarazioni attribuite a colleghi che non esito a definire sconcertanti. Lo dico in maniera molto chiara scandendo le parole, i profili di sicurezza dei vaccini che verranno resi commercialmente disponibili seguiranno, stanno seguendo e hanno seguito tutta una serie di step ineludibili, garantite dalle agenzie regolatorie più importanti”.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media