×

Covid Puglia, il sindaco di Gravina: “Nella Murgia situazione fuori controllo”

Il sindaco di Gravina, Alesio Valente: "Sono 70 i docenti attualmente positivi o in quarantena con 55 classi".

coronavirus nella murgia in pugliacoronavirus nella murgia in puglia

Situazione Covid fuori controllo in alcune zone della Puglia. Da domani 24 novembre e fino al 3 dicembre il Comune di Gravina ha disposto la chiusura di tutte le scuole, comprese quelle dell’infanzia. “La pandemia è fuori controllo” ha comunicato il sindaco Alesio Valente, spiegando che nel Paese che amministra le persone attualmente positive sono 750.

Nella Murgia situazione fuori controllo

“Nella Murgia – ha continuato il Primo cittadino del Comune – abbiamo uno degli indici di contagio più alti della provincia di Bari“. Solo per quanto riguarda le scuole, il sindaco ha fatto sapere che sono 70 i docenti attualmente positivi o in quarantena. Inoltre sono 55 classi messe in isolamento solo nell’ultima settimana, venti delle quali della scuola dell’infanzia.

“Speravo non si arrivasse a questo punto – ha concluso Valente – , ma per tutelare la salute dei più piccoli come dei più grandi, anche questo è necessario, alla luce degli indici e del numero dei contagi: come richiesto da tutti i dirigenti scolastici, sentita l’Asl, sarà sospesa l’attività didattica in presenza in tutte le scuole: infanzia, elementari, medie”.

Covid Puglia

Se in alcune regioni la situazione epidemiologica si sta stabilizzando tanto da far ipotizzare un allentamento delle misure restrittive, in altre il quadro è in peggioramento e potrebbe le ha fatto scattare la zona rossa.

La Puglia è una di queste regioni.

Le chiamate al 118 continuano ad arrivare e i mezzi di emergenza non riescono a gestirle tutte. In più i casi positivi al coronavirus sono in costante aumento e non si riesce a gestire i pazienti con altre patologie. La mortalità per infarto, hanno spiegato, si è triplicata durante la prima ondata anche a causa dell’accesso tardivo al Pronto Soccorso.

Contents.media
Ultima ora