×

Capodanno: scattano i controlli da parte degli agenti

Un Capodanno decisamente diverso rispetto agli anni passati: quali saranno i controlli da parte degli agenti?

Polizia

Scattano i controlli da parte degli agenti in occasione di questo Capodanno, che sarà molto diverso rispetto a quelli passati. Niente feste e veglioni alla fine di questo 2020 che si appresta a salutarci, per dare spazio al nuovo anno.

L’Italia è tornata in zona rossa e il Viminale ha annunciato più verifiche da parte delle forze dell’ordine. Guai a non rispettare le regole previste, in quanto si può incorrere in sanzioni molto severe. In poche parole: tolleranza zero! In data 31 dicembre saranno proprio gli agenti schierati in tutta la Penisola a garantire il rispetto da parte degli italiani dell’ultimo Dpcm del governo.

Capodanno, quali controlli da parte degli agenti?

Tra i vari impegni previsti, gli agenti dovranno controllare severamente che ogni auto di passaggio non abbia più di due persone a bordo. Le forze dell’ordine dovranno, inoltre, agire in seguito a eventuali segnalazioni di assembramenti in luoghi privati non autorizzati e a possibili attività di locali apparentemente chiusi. Controlli puntati anche su possibili ritrovi in ville o Bed & Breakfast affittate per festeggiare e a su attività pirotecniche. Gli agenti potranno intervenire anche in abitazioni private ove venissero segnalati schiamazzi e lesioni delle regole.

Sanzioni e possibilità di spostamento

Chi non rispetta le norme dettate dal Dpcm incorrerà in pesanti sanzioni, ovvero multe salate tra i quattrocento e i mille euro. Ricordiamo, inoltre, come siano assolutamente vietati gli spostamenti. L’unica deroga è concessa per motivi di salute, lavoro, ma anche per andare a trovare parenti e amici. Le visite sono permesse in tal caso una sola volta al giorno dalle 5 alle 22 e a patto che si sia muniti di autocertificazione.

A bordo auto non dovranno esserci più di due individui.

Contents.media
Ultima ora