×

Ilaria Capua: “Vaccinare gli insegnanti? Non è priorità”

Ilaria Capua: "Vaccinare insegnanti non è una priorità". La dichiarazione della virologa durante il programma televisivo “diMartedì” su La7.

Ilaria Capua: "Vaccinare gli insegnanti? Non è priorità"
Ilaria Capua: "Vaccinare gli insegnanti? Non è priorità"

Ilaria Capua: “Vaccinare gli insegnanti? Non è priorità”. Questa la dichiarazione della nota virologa durante un intervento al programma televisivo “diMartedì” su La7, condotto dal giornalista Giovanni Floris.

“Vaccinare insegnanti non è priorità”

Alla domanda circa la priorità di vaccinare gli insegnanti contro il Covid, la virologa ha risposto: “Io credo e sono convinta che la priorità in questo momento sia tenere le persone fuori dagli ospedali, ogni persona che va a finire in terapia intensiva viene ricoverata per una decina di giorni e costa un occhio della testa”.

Secondo quanto affermato dalla Capua, la priorità è dunque quella di consentire agli ospedali di riprendere a svolgere un’attività normale. “Io di nuovo colgo l’occasione per ricordare la fatica pandemica: i medici sono allo stremo delle forze, anche gli infermieri. Bisogna aiutarli, bisogna avere dei piani per intervenire in loro supporto.”, ha detto.

Capua e Moratti sulla vaccinazione

Perché non sia prioritario vaccinare gli insegnanti in questo momento? In base alle dichiarazioni di Ilaria Capua, non sarebbero quelli che “vanno a finire in ospedale”.

“Quindi, tornando anche all’etica di tutti gli interrogativi che questa emergenza pone, a questo punto, io credo che dobbiamo salvare vite”, ha concluso. Nel frattempo imperversa la polemica sulla dichiarazione di Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia.

Durante un incontro con i capogruppo del Consiglio Regionale, la Moratti ha dichiarato di aver mandato una lettera a Domenico Arcuri, commissario all’emergenza Covid, nella quale proponeva 4 parametri per l’approvvigionamento del vaccino: densità abitativa della regione, Pil, la maggiore mobilità e quanto il territorio sia stato colpito dalla pandemia.

“Tutti hanno diritto al vaccino indipendentemente dalla ricchezza del territorio in cui vivono. In Italia la salute è un bene pubblico fondamentale garantito dalla Costituzione. Non un privilegio di chi ha di più”, ha dichiarato Roberto Speranza, Ministro alla Salute.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora