×

Lockdown totale, Crisanti: “Improponibile, la popolazione è stufa”

Crisanti ritiene impensabile istituire un nuovo lockdown nazionale: i cittadini sono stufi e non si otterrebbe nulla.

andrea crisanti 768x399

Il microbiologo dell’Università di Padova Andrea Crisanti ritiene che un nuovo lockdown totale sia impensabile da attuare: “Penso che la gente sia stufa, non ci crede più. A questo punto facciamo senza. É inutile, rimaniamo così altrimenti si stressa la popolazione e la teniamo in casa per tre settimane senza ottenere nulla“.

Crisanti sul lockdown totale

Intervistato dall’Adnkronos, l’esperto non ha accolto favorevolmente quella che è una delle ipotesi sul tavolo del governo per limitare la diffusione dei contagi. Secondo lui per fare uscire il paese dall’emergenza sanitaria serve un progetto con più gambe che comprenda l’aumento della capacità di distribuire vaccini, la creazione di un progetto nazionale di sequenziamento delle varianti e quella di una rete di laboratori in grado di fare una grande quantità di tamponi.

Crisanti si è spesso mostrato d’accordo con l’ipotesi di istituire la zona rossa in tutta Italia, ma ora siamo secondo lui “in un momento in cui la popolazione non ci crede più“. Quanto ai numeri della pandemia, e in particolare all’imminente raggiungimento dei 100 mila decessi da marzo scorso, il microbiologo ha affermato che “non so se si poteva fare meglio ma secondo me difficilmente si sarebbe potuto fare peggio“.

L’unica parola che gli viene in mente guardando quella cifra è “disastro” e ha ricordato come ci siano posti nel mondo che hanno fatto molto meglio di noi. “Non penso invece che molti abbiano fatto peggio dell’Italia. Forse il Regno Unito ha fatto un po’ peggio di noi, ma ora finalmente lì c’è una linea chiara e il paese la segue con determinazione“, ha concluso.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora