×

Bambino perde sangue dal naso, arriva in ospedale e muore

Il personale sanitario ha dovuto contrastare il decesso del piccolo. Nel frattempo l’Ausl ha spiegato cosa sia accaduto.

Bambino perde sangue dal naso e muore in ospedale

Un bambino è morto a Reggio Emilia all’interno del reparto di Pediatria dell’ospedale Santa Maria Nuova. Il piccolo ha perso la vita lo scorso 3 marzo dopo l’arrivo in pronto soccorso. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Reggio il bimbo sarebbe giunto in ospedale con una forte epistassi (perdita di sangue dal naso).

I genitori avrebbero deciso di portarlo nel nosocomio dopo aver notato la fuoriuscita prolungata.

Bimbo muore a Reggio Emilia

Dalla nota pubblicata dall’Ausl locale si evince che “il quadro clinico è risultato subito complesso, da qui il ricovero in Pediatria. Nel frattempo, le condizioni del piccolo si sono mantenute stabili, sino all’improvviso, acuto e imprevedibile aggravamento del quadro clinico, occorso nel pomeriggio del 3 marzo”. L’azienda sanitaria parla intanto di “una condizione patologica complessa”.

“Mamma ho il mal di pancia”. Ha avuto inizio così il calvario di Jude un bambino di soli 3 anni che ha trovato la morte dopo circa 48 ore. Un malore quello accusato dal bambino che, almeno all’inizio, sarebbe apparso banale. Invece il bambino è stato trasportato d’urgenza in ospedale dopo una notte in cui il bambino avrebbe sofferto di vomito e malori. Arrivato all’ospedale di Masgrove Park i medici hanno sottoposto il bambino ad una serie di esami approfonditi, dopo alcune ore il decesso.

A Caserta un bambino di 8 anni è morto dopo aver manifestato una forte crisi respiratoria: negativo al Covid, si ipotizza un infarto del miocardio.

Contents.media
Ultima ora