×

Cucina italiana del 1400: ricette

Due ricette del 1400

default featured image 3 1200x900 768x576
imagesCA9LJ6R6

Dopo l’excursus di Historyblog su alcune fondamentali caratteristiche della cucina romana, proseguiamo il nostro divertente viaggio virtuale culinario avvicinando di molto l’epoca in esame; in questo post riferisco di due ricette del 1400, rigorosamente anonime, di cui vi consiglio di osservare bene il linguaggio, per rendersi conto dell’evoluzione della nostra lingua negli ultimi secoli, e gli ingredienti adoperati, talmente grassi e poco dietetici, da poterli quasi considerare, secondo i principi basilari della cucina moderna, “fuorilegge”.

La zuppa toscana è una ricetta del XV secolo tipica di questa regione:

“Togli (prendi) pane rotondo…friggilo in padella con lardo fresco e gittavi su bone spezie, e togli pane abbrusticato e distemperalo col grasso che sia caduto di pavoni, e gittalo sopra il pane fritto…; e di sopra gittavi zuccaro o succhi acetosi; e mangia.

Quella di seguito è una ricetta dello stesso periodo (intorno al 1450), ma meridionale, le Frittelle al cacio:

“Tolli lo cascio frisco e medolla (mollica) de pane et ova et suco d’erbolato (erbe) e friggi in lardo”.

Contents.media
Ultima ora