Dermatite da stress: i migliori rimedi e prodotti - Notizie.it
Dermatite da stress: i migliori rimedi e prodotti
Salute

Dermatite da stress: i migliori rimedi e prodotti

dermatite da stress
dermatite da stress

La dermatite da stress causa prurito, bruciore che può essere curato grazie a rimedi naturali.

La dermatite da stress è una infiammazione cutanea che provoca arrossamento della pelle, prurito, bruciore e secchezza in quella determinata area. Le dermatiti sono spesso scaturite da allergie, contatto con sostanze che irritano la pelle e da farmaci o cosmetici. Nel caso in cui il problema fosse un altro, si associa a uno stress psico-fisico e da qui il nome di dermatite da stress.

Questo tipo di disturbo di solito scompare dopo un po’ di tempo e non bisogna seguire una terapia specifica per curarsi, ma è consigliabile applicare sulla pelle un prodotto che allevi il prurito e gli altri sintomi che sono causa dell’infiammazione. In questa guida scoprirai quali sono alcuni dei prodotti e dei metodi naturali migliori per combatterla.

Se soffri di questo disturbo, puoi preparare a casa una soluzione, un unguento che ti aiuti a trattare la zona interessata. Una soluzione da applicare più volte al giorno massaggiando sulla zona interessata fino a completo assorbimento.

Un unguento composto dai seguenti ingredienti:

  • burro di karité
  • amido di riso o di mais
  • ossido di zinco
  • olio essenziale di lavanda
  • olio essenziale di camomilla

Ammorbidire il burro in una ciotola e in un’altra mescolare l’amido di mais insieme all’olio di lavanda e di camomilla. Mescolare insieme il tutto amalgamando finché non ottieni un impasto che sia omogeneo e non lasci grumi. Mettere il tutto in un barattolo e conservare il prodotto in un luogo fresco per un tempo non superiore ai tre mesi.

Oltre a questo rimedio, considerato ottimo ed efficace, ve ne sono altri dai risultati davvero sorprendenti. Puoi praticare dei massaggi con l’aloe puro o con il gel all’aloe accompagnato da alcune gocce di olio essenziale alla lavanda o alla camomilla. Per evitare il prurito e il rossore, sarebbe meglio non usare dei detergenti che siano troppo aggressivi per la tua pelle.

Puoi fare dei bagni a base di amido di riso o di mais: basta aggiungere uno o due cucchiai di questo prodotto nell’acqua e immergerti per una ventina di minuti o mezz’ora per ottenere i migliori risultati.

Dermatite da stress, a cosa è dovuta

La dermatite da stress è un disturbo davvero fastidioso in quanto porta prurito, bruciore e rossore. E’ un disturbo che si manifesta nelle mani, nei piedi e anche in altre aree del corpo. I sintomi sono molto simili alla dermatite da contatto, quindi causa dolore e bruciore, oltre a difficoltà a dormire la notte.

dermatite

Le aree interessate sono spesso di colore rosso, si screpolano facilmente e sono secche. Se senti prurito, sarebbe meglio non grattare la zona in quanto rischi di formare delle croste che potrebbero poi causare infezioni ed essere estremamente dolorose. E’ chiamata in questo modo proprio perché dipende da uno stresso fisico o anche psicologico a cui il corpo è stato sottoposto.

Questo tipo di disturbo si manifesta sulla pelle, non solo tramite il rossore, ma presenta anche altri sintomi: quali orticaria, caduta di capelli, ecc.

Solitamente la testa, il volto e l’area genitale sono le aree più colpite da questo tipo di problema. Le cause non sono del tutto chiare, sebbene dipenda da un sovraffaticamento psicofisico ed emotivo, che può essere la concausa di altri fattori, quali l’uso di determinati cosmetici, esposizione al freddo e umidità. La pelle diventa, quindi, l’unica valvola di sfogo, di questi disturbi che portano all’infezione. Non è possibile prevenirla perché lo stress può giungere in qualsiasi momento della nostra vita.

Dermatite da stress, come si cura

Per la diagnosi della dermatite da stress, bisogna recarsi da un dermatologo il quale valuterà i vari fattori scatenanti. E’ probabile che il medico prescriva esami specifici, in alcuni casi, per capire se altri fattori sono stati coinvolti. Solitamente è un problema che scompare in breve tempo e non ha bisogno di terapie specifiche per curarla. In alcuni casi, il dermatologo può consigliare dei rimedi o dei prodotti che aiutano a diminuire o alleviare i sintomi.

In commercio è possibile trovare delle creme lenitive o di automedicazione che aiutano ad alleviare sintomi quali il prurito e il bruciore.

L’esposizione al sole è un metodo utile in quanto riduce la sensazione di prurito. Usare detergenti che non siano particolarmente schiumogeni può aiutare, ma il rimedio migliore è evitare situazioni di stress.

Per quanto riguarda i rimedi naturali, puoi optare per l’aloe vera considerata un metodo infallibile dal momento che ha proprietà cicatrizzanti, antinfiammatorie e lenitive. Le foglie di questa pianta calmano l’irritazione, aiutano a ridurre il rossore e e donano alla pelle la giusta idratazione rendendola fresca. Il succo dell’aloe vera è ottimo per risolvere il problema ed essendo ricco di sali minerali, aiuta a migliorare la circolazione sanguigna.

Puoi anche ricorrere a un rimedio fai da te preparando una soluzione, una crema a base di miele, yogurt e olio di oliva che sono ottimi come crema idratante per le infiammazioni. Il miele, soprattutto quello di tiglio, è ottimo come antistress. Una tisana alla camomilla contribuisce a calmarti, a rasserenarti, mentre delle garze sterili imbevute di camomilla da applicare sulla zona interessata aiutano a ridurre il rossore.

La dieta mediterranea, insieme allo yoga o a passeggiate in mezzo alla natura sono considerati ottimi metodi per rigenerarsi e recuperare le perdute.

Vi sono poi erbe officinali, come la valeriana, la melissa e la passiflora che aiutano a ridurre lo stress e alleviano il problema.

Ridurre il consumo di alcool e caffè, smettere di fumare, praticare una vita all’aria aperta, oltre a rallentare i ritmi, ridurre gli impegni sono ottimi metodi per combattere la dermatite da stress e stare bene.

Il miglior rimedio naturale

Se non vuoi ricorrere ai farmaci e hai bisogno di qualcosa che ti dia un sollievo immediato, sappi che da oggi la soluzione c’è e si chiama Dermofitosoma3. Si chiama in questo modo per via dei fitosomi, che sono delle microgoccioline a base di soia dagli effetti prodigiosi e rapidi in caso di prurito, bruciore e rossore da questo disturbo.

Si basa su tre fitosomi che aiutano a ridurre l’azione cutanea. I tre fitosomi sono:

  • curcumina: aiuta a proteggere dai raggi UV e riduce il numero di cellule bruciate in seguito all’esposizione al sole.

    E’ considerato un elemento efficace per la cura della pelle

  • acido glicirretico che si estrae dalla pianta della liquirizia che aiuta a ridurre l’infiammazione
  • zanthalene: si estrae da una pianta cinese e riduce la sensazione di prurito, compreso anche il prurito causato da punture di zanzara.

Questi ingredienti si uniscono ad altri che hanno proprietà lenitive:

  • bisabololo: componente dell’olio di camomilla e ha proprietà antinfiammatorie. Inoltre, riduce il rossore, il fastidio e anche il bruciore
  • melaleuca: un ingrediente naturale che non va ingerito poiché molto potente. L’olio di questo componente è considerato ottimo in quanto funge da anti-microbico, anti-virale e anti-fungino
  • lavanda ha proprietà antisettiche, oltre ad essere di sollievo per quanto riguarda le micro-ferite della pelle, ha proprietà anti-ossidante. Gli studi hanno confermato che questo ingrediente naturale aiuta a calmare la mente.

Questo tipo di prodotto, combinato insieme a tutti questi ingredienti, offre risultati sorprendenti, se applicato in modo costante, tutti i giorni.

E’ sufficiente applicare un po’ di pomata sulla zona interessata per avere nuovamente una pelle sana. Massaggiare la crema facendo movimenti circolatori fino a completo assorbimento. Non ci sarà nessun effetto oleoso o appiccicoso in quanto non ci sono componenti aggressive e chimiche. Non ha controindicazioni o effetti collaterali, quindi è un prodotto assolutamente valido.

Dermofitosoma3 è considerato il rimedio migliore per sconfiggere la sensazione di prurito, bruciore e rossore, che sono i sintomi della dermatite da stress. E’ un prodotto che non trovi in commercio, ma è disponibile solo sul sito del produttore. Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare sulla seguente immagine

DERMOFITOSOMA3

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche